Tennis, Internazionali d’Italia: è ufficiale, sarà una prima volta assoluta

200

Tennis, nel calendario 2023 ufficializzato dall’Atp c’è una novità importante che riguarda gli Internazionali d’Italia a Roma 

Il Masters di Parigi Bercy, le Atp Finals di Torino e la fase finale di Coppa Davis sono gli ultimi tre eventi della stagione tennistica che si concluderà a fine novembre.

Angelo Binaghi
Angelo Binaghi, presidente della FIT (Ansa Foto)

Dicembre, come da tradizione, sarà un mese privo di eventi ufficiali, durante il quale ci sarà spazio per match di esibizione che coinvolgeranno alcuni dei top ten come Nadal e Ruud impegnati in un tour di sfide in Sudamerica o Carlos Alcaraz, stella del Mubadala World Tennis Championship in programma a metà dicembre ad Abu Dhabi.

Da fine dicembre, comincia già la programmazione del calendario della stagione 2023 già ufficializzato dall’ATP. La nuova annata inizierà con i tornei in Australia con la novità della United Cup, una sorta di mix tra Hopman e Atp Cup alla quale sarà presente anche l’Italia.

Il primo grande evento della stagione sarà l’Australian Open in programma dal 16 al 29 gennaio. I primi due Masters Mille dell’annata, invece, si disputeranno tra marzo e inizio aprile sul cemento americano a Indian Wells e Miami. Al termine di quest’ultimo, comincerà subito la stagione su terra battuta che avrà il suo clou con il Roland Garros (28 maggio -11 giugno) e i tre Masters di Montecarlo, Madrid e Roma.

Tennis, che novità per gli Internazionali d’Italia

Internazionali d’Italia (ANSA)

Sia per il Masters di Madrid che per gli Internazionali d’Italia di Roma ci sarà una grandissima novità nel 2023. E’ ufficiale, infatti, la loro estensione di durata con allargamento del tabellone da 48 a 96 tennisti.

In particolare, gli Internazionali d’Italia 2023 si disputeranno dal 10 al 21 maggio, su dodici giorni, alla stregua di quanto avviene già per Indian Wells e Miami. Una novità importante, attesa da tempo, accolta con grande soddisfazione dal presidente della FIT, Angelo Binaghi che ha definito l’ufficializzazione dell’ATP, “un traguardo storico che può cambiare la storia del tennis nel nostro Paese.”

Oltre a Madrid e Roma, nel 2023, anche il Masters di Shanghai, tornato in calendario dopo la pandemia, avrà una durata superiore alla settimana il prossimo ottobre. La stessa novità interesserà ma dal 2025 altri due Masters Mille ovvero quelli di Cincinnati e Toronto/Montreal che precedono, in calendario, lo Us Open, ultimo Slam dell’anno.