RFS Riga-Fiorentina 0-3, tutto facile per i Viola – HIGHLIGHS

510

Poco più di un allenamento quello della Fiorentina sul campo dell’RFS Riga per l’ultimo turno di Europa League che i viola concludono con una vittoria

Risultato più che scontato per la Fiorentina di Italiano che prosegue in Europa la sua serie positiva dopo essere tornata al successo anche in Serie A.

RFS Riga Fiorentina
Terza vittoria consecutiva per la Fiorentina (AP LaPresse)

Niente più di un buon allenamento per la Viola che passa agilmente e senza pensieri sul campo del modesto RFS Riga, ormai escluso dalla competizione.

La partita

Perso il testa a testa nel doppio confronto contro i turchi del Basaksehir Istanbul, la Fiorentina si presentava a Riga certa del secondo posto, indipendentemente dal risultato. Italiano, puntando anche su un ampio turnover, aveva semplicemente bisogno di alcune conferme che sono puntualmente arrivate con una prestazione costante e continua, estremamente produttiva dal punto di vista offensivo.

RFS Riga-Fiorentina 0-3

RFS Riga Fiorentina
Lo splendido terzo gol dei viola con Saponara (AP LaPresse)

Tutto davvero estremamente facile per la Fiorentina che impiega pochi minuti per mettere sotto la difesa svagata di una squadra tatticamente piuttosto immatura. RFS peraltro in difficoltà fin nei primi minuti anche a causa dell’infortunio di uno dei suoi uomini chiave, Dubra, costretto a lasciare il terreno di gioco. Dopo 7′ il gol del vantaggio con Saponara che offre uno splendido centro, molto teso, dalla sinistra per il colpo di testa di Barak che insacca sul primo palo anticipando Steinbors.

Dopo almeno altre tre nitide palle gol la Fiorentina chiude il match già allo scadere del primo tempo con due gol in rapida successione. Prima è Cabral con una deviazione sotto misura da azione di calcio d’angolo a trovare il raddoppio. E subito dopo è Saponara a coronare una splendida prestazione, arricchita anche dal suo assist per la prima rete viola, con un gran tiro a giro dalla distanza direttamente all’incrocio dei pali.

Nel secondo tempo spazio anche per alcuni dei giovani di Italiano. In particolare Di Stefano, alla costante e continua ricerca di un gol che per la verità meriterebbe anche. Fiorentina vicinissima al quarto gol a più riprese. Ancora con Barak e poi proprio con Di Stefano che mette fuori di un soffio, un colpo di testa ravvicinatissimo da ottima posizione. Riga che si toglie la soddisfazione di costringere Terracciano a un paio di buoni interventi. Nient’altro.

Ininfluente anche la vittoria del Basaksehir sugli scozzesi dell’Hearts of Midlothian, 3-1, nell’altra gara del girone. Fiorentina che accede al turno preliminare di Conference League in attesa del sorteggio di lunedì 7. Viola abbinati a una delle terze in classifica di Europa League.

Tra campionato e Conference League per la Fiorentina è comunque la terza vittoria consecutiva. In vista della trasferta in programma domenica pomeriggio, alle 15, a Genova contro la Sampdoria.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI RFS RIGA-FIORENTINA