Charles Leclerc, l’annuncio che fa impazzire i tifosi Ferrari: succederà il prossimo anno

Charles Leclerc, l’annuncio che fa impazzire i tifosi Ferrari: succederà il prossimo anno. Il monegasco ha le idee molto chiare

Mancano ancora due gare prima di archiviare la stagione 2022 della Formula 1, anzi tre perché nel GP del Brasile ci sarà anche la Sprint. Ma in fondo è già tempo di fare bilanci soprattutto per chi non ha più nulla da chiedere. Come Charles Leclerc che ci ha creduto veramente, ma ora deve fare i conti con una Ferrari in crisi.

Charles Leclerc, l’annuncio che fa impazzire (ANSA)

Intervistato da Motorsport.com per il 16 in rosso dimostra di non aver perso la carica e guarda con ottimismo alla prossima stagione con un grande obiettivo. Perché l‘annuncio fa già sognare i tifosi. “So che il Presidente  ha detto che è un obiettivo da centrare entro il 2026, ma da pilota non posso pensare a questa scadenza. Sono molto impaziente, mi preparerò e farò tutto il possibile per essere campione del Mondo nel 2023“.

Leclerc ha fretta anche perché il suo contratto andrà in scadenza nel 2024 e le voci sul suo futuro si stanno moltiplicando. Ma lui dice di non pensaci. “Ho sempre amato la Ferrari, voglio vincere un titolo Mondiale con questa squadra, e lo voglio fare il prima possibile. Quando arriverà il momento di valutare il futuro ci penserò, ma amo questa squadra”.

Charles Leclerc, l’annuncio che fa impazzire i tifosi Ferrari: ecco cosa manca per eguagliare Red Bull

In Messico è stata la sua partenza numero 100 in una gara di Formula 1, numeri che cominciamo a diventare importanti anche se in realtà la sua carriera è appena all’inizio. Leclerc punta al bersaglio grosso, lo ha sempre detto e non si tira indietro anche adesso che le cose nel box di Maranello non stanno andando benissimo.

Eppure fino alla primavera la Ferrai era davanti alla Red Bull e aveva dimostrato in alcune occasioni anche di essere superiori: “Dopo Melbourne ero convinto che saremmo stati in grado di giocarcela sino alla fine. Tante persone credono che questo momento sia il Gran Premio di Francia, invece per me è stato a Spa. Durante la pausa estiva ho creduto che avessimo ancora delle possibilità per restare in corsa fino alla fine. Poi è arrivato il Gran Premio del Belgio ed è stato il primo weekend della stagione in cui la Red Bull si è confermata davvero superiore in termini di passo”.

Charles Leclerc
Charles Leclerc ha grandi progetti (ANSA)

Ma dove può ancora crescere la Ferrari per colmare il gap? Anzitutto secondo lui nella gestione della gomma, ma anche nella strategia e affidabilità. E poi la comunicazione che non ha sempre funzionato bene.