Valentino Rossi, è stato amore a prima vista: la confessione spiazza tutti

Valentino Rossi, è stato amore a prima vista: la confessione spiazza tutti i tifosi del campionissimo di Tavullia. 

Valentino Rossi ha trovato, finalmente, il suo erede sulle due ruote. Il Dottore non è infatti più l’ultimo pilota italiano ad aver conquistato il titolo di campione del mondo di MotoGP. La splendida e meritatissima vittoria di Francesco Bagnaia sulla Ducati riporta il successo iridato in Italia a distanza di 13 anni.

Valentino Rossi
Valentino Rossi e Sofia Novello (Instagram)

Una grande soddisfazione per tutti, compreso Valentino Rossi che ha sempre creduto nel talento e nelle possibilità di Bagnaia di raccogliere la sua eredità.

Nonostante quest’anno appena trascorso sia stato vissuto lontano dai circuiti di tutto il mondo, il fuoriclasse di Tavullia non nutre il benchè minimo rimpianto. La MotoGP rimane la passione con la P maiuscola, ma ormai rappresenta il passato.

Splendido e indimenticabile quanto si vuole, ma è il passato. La nuova vita di Valentino Rossi scorre su ritmi e tempistiche molto diverse. Un evento su tutti ha cambiato profondamente le abitudini dell’ex fuoriclasse e pluri campione del mondo.

La paternità ha impresso una svolta a 360 gradi, che a parole è molto difficile descrivere e raccontare.

La nascita della piccola Giulietta, avuta dalla compagna Francesca Sofia Novello, è stata l’inizio di un’esistenza del tutto diversa e in totale discontinuità con il passato.

Valentino Rossi, papà felice: “E’ stato subito amore”

Rossi e Giulia
Valentino Rossi e la figlia Giulia (Instagram)

Ed è lo stesso Valentino Rossi, in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, a confermare in toto gli importanti e significativi cambiamenti della sua vita da quando ha smesso di correre in moto e soprattutto dalla nascita di Giulietta.

La paternità è un’emozione continua: “Sono stati otto mesi bellissimi, e mi accorgo che più si va avanti e più si fatica. Speravo di innamorarmi al primo sguardo, ed è stato così. Anzi, la prima volta che l’ho tenuta in braccio ho pensato a cosa avessi aspettato, mi ero fatto tanti problemi inesistenti“.

Dunque, il Dottore si è scoperto padre affettuoso e pieno di attenzioni nei confronti della sua bimba. Magari lui e Francesca possono anche pensare di regalare a Giulia un fratellino (o una sorellina).