Clamoroso Mbappè, è rottura col PSG: il motivo è davvero assurdo

253

Clamorosa indiscrezione su Kylian Mbappè che arriva da L’Equipe, con il Paris Saint Germain è rottura: il motivo è assurdo.

L’indiscrezione riportata dal famosissimo quotidiano francese ha davvero dell’incredibile e rischia di sconvolgere completamente le prossime sessioni di calciomercato: il motivo del litigio è davvero incredibile ed inatteso.

Kyilian Mbappè, attaccante del PSG [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Kyilian Mbappè, attaccante del PSG [Credit: ANSA] – Sportitalia.com
Uno dei giocatori con più pressione addosso in questa stagione è senza dubbio Kylian Mbappè. La superstar francese, dopo una lunga e tribulata estate passata tra la corte del Real Madrid ed il rinnovo, quasi inatteso, con il PSG a cifre fuori di testa, è pora chiamato a mostrare sul campo di valere quelle cifre, non solo con il club ma anche con la Nazionale.

Tra la lotta alla vittoria di tutti i trofei a disposizione con il club di Parigi e la corsa al secondo Mondiale consecutivo, porta la giovane stella del calcio mondiale ad essere posto a forti pressioni, le quali, a loro volta, creano il primo verp grande momento difficile della sua breve carriera.

Le domande su come Mbappè riuscirà ad andare oltre e tornare a far parlare di sè più per le questioni di campo sono tante, ma la Coppa del Mondo in Qatar potrebbe essere il giusto modo per mettere a tacere qualche polemica. Difficile però che una grande prestazione con la Francia possa silenziare la bomba rilasciata da L’Equipe: l’indiscrezione rischia di scaldare come mai il mese di gennaio.

Problemi PSG-Mbappè: da cosa deriva il problema?

Il rapporto che intercorre tra Mbappè ed il PSG è sempre stato oggetto di discussione negli ultimi mesi. L’arrivo di Messi nell’estate 2021 non è parso troppo gradito al numero 7 transalpino, al punto che si è parlato per tanto tempo di un suo passaggio a zero al Real Madrid, la squadra dei sogni del francese.

Ad impedire l’operazione facendolo invece rinnovare con i parigini era stato Nasser Al Khelaifi il quale, usufruendo dei suoi fondi quasi illimitati, ha concesso a Mbappè un adeguamento di contratto senza precedenti, di una portata economica così ampia che le dichiarazioni successive del giocatore, in cui definiva Parigi come la sua casa, sono state aspramente criticate da tutti. A distanza di mesi dall’accaduto spunta però una pesante frizione tra le parti: a svelarne l’assurdo motivo è L’Equipe.

Al Khelaifi e Mbappè felici il giorno del rinnovo, ora le cose sembrano peggiorate [Credit: LaPresse] - Sportitalia.com
Al Khelaifi e Mbappè felici il giorno del rinnovo, ora le cose sembrano peggiorate [Credit: LaPresse] – Sportitalia.com
Alla base di questa improvvisa, ma non confermata, rottura ci sarebbero, manco a dirlo, proprio i soldi. Secondo il quotidiano francese infatti, una parte dello stipendio di settempre che il PSG avrebbe dovuto dare al proprio giocatore non è stata pagata, un fatto che ha fatto arrabbiare Mbappè al punto da parlare di frattura tra le parti.

Suona incredibile pensare che in un club come quello parigino, dove i soldi non solo non sono mai mancati, ma sono stati usati sempre senza particolari limiti, possa aver avuto problemi con lo stipendio del suo giocatore più rappresentativo, eppure, così sembra essere. La domanda che sorge ora spontanea diventa quindi: quale sarà il futuro di Mbappè?

Mbappè via a gennaio? L’ipotesi può essere solo una

Questa frizione con il PSG da parte del numero 10 della Francia non è la prima, anzi, gli screzi con il suo club sembrano ormai troppo ridondanti al punto che il suo addio, soprattutto l’ultima estate, era parso inevitabile.

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, squadra da tempo associata a Mbappè [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Florentino Perez, presidente del Real Madrid, squadra da tempo associata a Mbappè [Credit: ANSA] – Sportitalia.com
Considerando che una delle ragioni, se non la ragione, della permanenza in Francia di Mbappè era stata proprio di natura economica, qualora questa indiscrezione fosse confermata non sarebbe impossibile pensare ad un Real Madrid nuovamente alla carica per firmare il transalpino. Pensare ad un’operazione già a gennaio è però molto difficile ed è probabile che sia più l’estate a poter eventualmente aprire la querelle, tutto rimane in ogni caso legato alle parole di Mbappè e del PSG, di sicuro dopo il Mondiale si saprà di più.