Mourinho contro Karsdorp, non è il primo scontro: vi ricordate di quella lite?

111

Mourinho contro Karsdorp, lo scontro tra i due è ormai discusso ovunque, per il tecnico non è la prima volta: vi ricordate di quella lite?

La rottura del rapporto tra l’allenatore della Roma ed il terzino olandese è sulla bocca di tutti e fa discutere soprattutto per i modi in cui si è verificato, lo Special One non è però nuovo a situazioni simili: ricordate quella famosa lite nel 2018?

Josè Mourinho e Rick Karsdorp, la loro lite è sempre più discussa [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Josè Mourinho e Rick Karsdorp, la loro lite è sempre più discussa  – Sportitalia.it
Il clima in casa Roma non è di certo dei migliori ed il recente peggioramento dei risultati non semplifica la vita di Mourinho e i suoi. Per i giallorossi, chiamati ad una stagione da protagonisti dopo l’ottima sessione di calciomercato estivo, il settimo posto maturato in questa prima fase di stagione è un pessimo risultato che alza tanti dubbi.

Il primo ad essere messo sul banco degli imputati è Josè Mourinho. Il tecnico lusitano, che già lo scorso anno aveva dovuto fronteggiare alcune critiche, è di nuovo al centro di polemiche e discussioni soprattutto per via delle sue dichiarazioni. Come nella passata stagione, forse alla ricerca di una risposta da parte della squadra, l’ex Inter ha deciso di non andarci leggero nelle conferenze anche a costo di utilizzare parole molto pesanti.

A fare rumore in particolare sono state le recenti dichiarazioni indirizzate verso un singolo calciatore non specificato, ma successivamente individuato in Rick Karsdorp. La rottura, avvenuta senza nascondersi da tv e giornali, è stata sorprendente, ma per Mou non è la prima volta che una situazione simile avviene.

Mou e i litigi con i giocatori, anche nel 2018 una discussione fece molto rumore

La condanna fatta da Josè Mourinho verso Rick Karsdorp, mai realmente nominato dal lusitano, ma parso chiaro sin dai primi istanti dopo l’ormai ben nota conferenza, ha portato a grandi discusioni e polemica soprattutto per i modi. La scelta dello Special One di portare la questione di fronte ai media non è piaciuta a tanti facendo piovere ulteriori malumori nell’ambiente Roma.

Il lusitano, anche a causa del carattere sempre molto esuberante, è incappato già altre volte in discussioni con suoi giocatori, alcuni dei quali anche dall’alto spessore mediatico. Nel 2018, ad esempio, fece scalpore un episodio che coinvolse Paul Pogba: la lite tra i due fu molto discussa in Inghilterra.

Paul Pogba con la maglia del Manchester United [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Paul Pogba con la maglia del Manchester United – Sportitalia.it
Le immagini si riferiscono all’inizio della stagione 2018/19 quando, dopo un avvio davvero difficile per il Manchester United di Mou, i Red Devils persero a sorpresa in Carabao Cup contro il Derby County. In quella gara il centrocampista francese era out e con lui anche Shaw e Pereira, i tre, seguendo la gara, postarono una storia in cui ridevano e scherzavano come nulla fosse. Venuto a sapere della cosa lo Special One decise quindi di punire Pogba, escludendolo dall’allenamento proprio mentre le telecamere si trovavano al training center dello United.

Il caso fece molto clamore in Inghilterra e tenne banco per diverse settimane aprendo discussioni sul futuro di entrambi. In quell’occasione a rimanere fu Pogba, rimasto a Manchester fino alla scorsa estate, ma ora, nel litigio con Karsdorp, il futuro potrebbe essere diverso.

Mou o Karsdorp? Un addio sembra inevitabile

Josè Mourinho, allenatore della Roma [Credit: ANSA] - Sportitalia.com
Josè Mourinho, allenatore della Roma [Credit: ANSA] – Sportitalia.com
La questione che sta coinvolgendo l’allenatore della Roma ed il giocatore olandese sta sollevando tanti dubbi anche su quello che potrebbe essere il futuro prossimo dei due protagonisti. Come ribadito, nell’episodio con Pogba ad avere la peggio fu lo Special One, che nel dicembre dello stesso anno fu sollevato dal suo incarico, ma oggi la questione sembra essere diversa.

La fiducia che l’ambiente ha in Mourinho è ancora sconfinata nonostante il momento no, mentre per Karsdorp sembra sempre più remota la sua possibilità di vestire di nuovo la maglia giallorossa dopo il mercato di gennaio. Sull’olandese si è già fatta avanti la Juve, un interesse che conferma dunque che a lasciare la Capitale non sarà Mou.