Zlatan Ibrahimovic torna in tv, appuntamento da non perdere: ci sarà da ridere

143

Zlatan Ibrahimovic torna in tv, appuntamento da non perdere: ci sarà da ridere. Il campione milanista conferma di avere un grande talento

Tutta l’attenzione dei tifosi e di chi vive pnel momndo del calcio ogni giorno dal 20 novembvre sartà rivolta verso il Qatar per i Mondiali 2022. E così anche le tv italiane adegueranno la loro programmazione. Ma c’è una bella sorpresa per chi ama Zlatan Ibrahimovic perché sta per tornare.

Zlatan Ibrahimovic torna tv
Zlatan Ibrahimovic torna in tv (ANSA)

Quella del 20 novembre sarà una giornata speciale perché quella inaugurale dei Mondiali e lo capiremo anche dalla programmazione tv. Rai 1, che trasmetterà la cerimonia e la partita Qatar-Ecuador, taglierà un po’ di spazio a Domenica In con Mara Venier e del tutto il programma di Francesca Fialdini.

Poi però da lunedì 21 il torneo entrerà nel vivo con tre o quattro partite al giorno e quelle serali saranno semmpre su Rai 1. Così ad esempio Amadeus dovrà stare per un po’ in panchina con I Soliti Ignoti che conquista semopre la guerra degli ascolti tv nella fascia oraria del Prime time.

Zlatan Ibrahimovic torna in tv, appuntamento da non perdere:

A beneficiarne sarà quasi sicuramente Striscia la Notizia che ha ascdolti simili, ma inferiori a quelli del game show di Rai 1. E così Antonio Ricci per la prima puntata che aprirà la settimana ha preparato una grande sorpresa per il pubblico.

I Mondiali saranno la grande esclusiva in Italia della Rai? E Mediaset risponde con i suoi programmi classici, compreso il tg satirico che al momento è condotto da una coppia di comici molto affiatata, quella composta da Sergio Friscia e Roberto Lipari.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic a Striscia (LaPresse)

Con loro però dietro al bancone debutterà anche Zlatan. Con quale ruolo ancora nessuno l’ha capito, così come non è chiaro se la sua presenza sarà limitata solo ad una puntata oppure è il primo esperimento di una lunga serie. In ogni caso, avendo visto quello che ha fatto al Festival di Sanremo con Amadeus e Fiorello, ci sarà da divertirsi.

Zlatan Ibrahimovic torna in tv,

Appuntamento quindi attorno alle 20.40 del 21 novembre, ma non è tutto. Perché il futurto di Ibra in realtà è ancora tutto da scrivere e lui non ha sciolto le riserve. A fine novembre saranno tre anni che il campione svedese è tornato al Milan dopo la prima esperienza tra il 2010 e il 2012.

Con lui i rossoneri hanno riassaporato la Champions League e soprattutto nella passata stagione hanno vinto lo scudetto alla fine di una grandiosa rimonta. In tutto 74 le presenze di Zlatan con il Milan dal 2020 tra Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia, con 36 gol all’attivo. Considerando i suoi 40 anni non poco.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic con il Milan (ANSA))

Secondo il ‘Corriere dello Sport’  si aggregherà ai compagni per il ritiro invernale a Dubai dal 10 al 20 dicembre, durante il quale i rossoneri affronteranno in amichevole Arsenal e Liverpool. Lì Ibrahimovic potrebbe caricare di lavoro il suo ginocchio per capire realmente se ci siano i margini per un suo rientro nella secomnda parte della stagione. In Champions arriverà il Tottenham di Antonio Conte, gli Spurs sono avvisati.