Pelè e Maradona, il memorabile duetto che strabiliò il mondo: quante emozioni sui social (VIDEO)

310

Pelè e Maradona, il memorabile duetto che strabiliò il mondo: quante emozioni sui social. Rivali e amici, i due fuoriclasse hanno incantato i tifosi

Chi era il più tra i due è un interrogativo che non avrà mai una risposta univoca e definitiva. Forse in assoluto Edson Arantes do Nascimiento, o per meglio dire Pelè, ha avuto una maggiore continuità di rendimento e una completezza di repertorio che Diego Armando Maradona non ha mai posseduto. Uno più ‘politicamente corretto’, l’altro icona della trasgressione e della lotta contro il sistema di potere che ha soffocato la purezza del gioco del calcio.

Pelè e Maradona amici e rivali
Pelè e Maradona – Sportitalia.it

Ma quello che più conta è che il mondo abbia potuto ammirare due fuoriclasse di questa portata e godere per tanti anni delle loro mirabolanti prodezze. Detto questo, sulla vera natura del loro rapporto c’è molto da raccontare. Nei primi anni della carriera di Maradona il giudizio di Pelè nei suoi confronti era solo parzialmente lusinghiero.

Questo ragazzo ha un talento straordinario, sa fare tutto con il pallone tra i piedi ma non ha ancora la testa giusta e la mentalità per essere considerato un autentico fuoriclasse“. Era solo questione di età ed esperienza: ai mondiali del Messico dell’86’ il Pibe de Oro dimostrò con i fatti di essere diventato un campionissimo a tutto tondo.

Pelè e Maradona, quando palleggiarono in diretta tv e i tifosi andarono in delirio

Nel corso degli anni i due si sono incontrati spesso: grandi eventi, kermesse televisive, premiazioni e programmi televisivi di tutto il mondo hanno visto in più di un’occasione Maradona e Pelè fianco a fianco scambiarsi abbracci, complimenti reciproci e sorrisi. Senza che nessuno sapesse dare una risposta definitiva al grande interrogativo, l’amletico dubbio su chi due due fosse più forte.

I due diretti interessati hanno in realtà giocato su questo aspetto, punzecchiandosi a distanza di tanto in tanto ma sempre con garbo e uno smisurato rispetto reciproco. E in un’occasione è capitato quello a cui qualsiasi appassionato di calcio ha sempre sognato di assistere: un duetto in diretta tv tra i due più grandi fuoriclasse del calcio mondiale.

E’ successo durante una trasmissione televisiva che vedeva proprio Diego Armando Maradona nelle vesti inedite di conduttore. Era il 16 agosto 2005, nel programma di Diego La Noche del Diez, l’ospite speciale era proprio Pelè invitato per sancire la fine di una rivalità storica. Ad un certo punto, l’ex Pibe de Oro e O Rei diedero vita a un siparietto memorabile: una serie di palleggi di testa scanditi dagli applausi del pubblico in estasi.

 

Pochi secondi, una trentina, scolpiti nella memoria di chi ha avuto la fortuna di assistere dal vivo e in tv a quello straordinario evento. Maradona e Pelè, basta nominarli per riavvolgere il nastro dei ricordi e della memoria. Due fenomeni unici e forse inavvicinabili, capaci di mandare in estasi le platee di tutto il mondo e di far avvicinare al gioco del calcio milioni di persone.

Per la cronaca, al termine di quel programma i due fuoriclasse si scambiarono la maglia abbracciandosi come due grandi amici. Adesso riposano, insieme, in un ipotetico Eden dedicato ai grandi campioni.