Tamberi gasa anche i colleghi: la rivelazione di Paltrinieri

Non si è ancora spenta l’eco delle splendida medaglia d’oro conquistata da Gianmarco Tamberi ai Mondiali di atletica in corso a Budapest

Un’impresa destinata a entrare nella storia dell’atletica italiana. Gianmarco Tamberi ai mondiali di atletica di Budapest ha conquistato una splendida medaglia d’oro nel salto in alto, due anni dopo il trionfo alle Olimpiadi di Tokyo. Campione olimpico e del mondo, fare meglio di così è impossibile.

In realtà il trentunenne altista marchigiano ha ancora un obiettivo da perseguire e se possibile, centrare: “Vorrei riuscire a saltare 2 metri e 40, è forse l’ultima impresa che mi manca nella mia carriera“. Tamberi, comunque vada, è già entrato nel cuore di tanti tifosi italiani e appassionati di sport.

Tamberi al settimo cielo
Il neo campione del mondo di salto in alto Gianmarco Tamberi (LaPresse) – Sportitalia.it

Ma ‘Gimbo‘, come lo chiamano affettuosamente gli amici, oltre ad essere un atleta speciale, è anche un ragazzo generoso e altruista che si esalta ed esulta anche per le vittorie di altri campioni azzurri. Non solo, con alcuni ha coltivato nel corso degli anni rapporti di profonda e sincera amicizia.

Uno di questi è Gregorio Paltrinieri, il miglior nuotatore italiano di sempre, che in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport ha svelato i segreti del suo legame con Tamberi.

Un’amicizia intensa, quasi fraterna tra due che prima di essere campioni sono ragazzi normali, con i propri sogni e le proprie paure. Gimbo e Greg si conoscono da ben sette anni: “Ci siamo incontrati per la prima volta alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016 – ha rivelato Paltrinieri in una recente intervista – e siamo diventati subito amici“.

Tamberi e Paltrinieri, un’amicizia tutta d’oro: tifosi al settimo cielo

Da allora i due atleti azzurri non hanno più smesso di frequentarsi: le vacanze insieme con le rispettive fidanzate, le lunghe partite a basket e soprattutto i messaggi di incoraggiamento prima di ogni grande evento agonistico. Paltrinieri conferma tutto: “Gimbo riesce a trasmettere una grande carica a tutti, i suoi messaggi prima di affrontare una gara di nuoto sono irrinunciabili“.

Paltrinieri caricato da Tamberi
Il campione di nuoto Gregorio Paltrinieri (LaPresse) – Sportitalia.it

Una carica reciproca, ovviamente: il nuotatore di Carpi ha rivelato di aver incoraggiato l’amico Tamberi prima della finale di Budapest: “Sono il suo primo tifoso – ha precisato Paltrinieri – so quanto ha sofferto per ottenere certi risultati e conosco tutti i sacrifici che ha fatto per essere il numero uno“. Il prossimo appuntamento per entrambi sono i giochi olimpici di Parigi: faremo tutti il tifo per entrambi.

Impostazioni privacy