Leclerc difende Verstappen: quel gesto non è passato inosservato

Gran bel gesto del monegasco nei confronti del rivale olandese. Il pilota Ferrari dimostra di avere molta classe

Il weekend di Formula 1 a Monza, come ogni anno, ha regalato spettacolo e colpi di scena. Tranne uno, ovviamente, la vittoria di Max Verstappen.

Verstappen fischiato, interviene Leclerc: il monegasco non ci sta
Max Verstappen vince ancora, i tifosi non ci stanno (ansafoto.it) sportitalia.it

Il campione olandese ha conquistato la decima vittoria consecutiva segnando il record storico dopo aver eguagliato Sebastian Vettel lo scorso Gran Premio. Un dominio clamoroso di Verstappen, al quale sono serviti 16 giri per sorpassare l’ottimo Carlos Sainz per mettersi al comando della gara. Ottima la gara del pilota spagnolo che, dopo la pole position del sabato, torna a casa con un altro traguardo, il terzo posto ed il podio in uno dei circuiti più ambiti del mondiale e di certo il più importante per gli italiani e la Ferrari.

Davanti a lui Sergio Perez, che ha rimontato dal quinto posto, e dietro di lui il compagno di squadra Charles Leclerc, in una gara complicata che tutto sommato, termina con un buon quarto posto davanti a Mercedes, McLaren e Aston Martin. Un weekend positivo per Ferrari, che continua a migliorare e a dimostrare che gli aggiornamenti portati sulla monoposto stanno dando i loro frutti.

Verstappen fischiato, interviene Leclerc: il monegasco non ci sta

Il circuito di Monza è, senza dubbio, uno dei più spettacolari della stagione. Il weekend italiano è sempre tra i più belli per la cornice di pubblico che i tifosi italiani riescono a creare. Una marea rossa che entusiasma i piloti della Ferrari e non.

Verstappen fischiato, interviene Leclerc: il monegasco non ci sta
Il monegasco dimostra di andare oltre la rivalità (ansafoto.it) sportitalia.it

Questa volta, però, c’è stato un brutto episodio culminato da un bel gesto di Charles Leclerc. Al termine delle qualifiche del sabato, nel corso delle interviste ai piloti, dagli spalti sono partiti numerosi fischi nei confronti di Max Verstappen. Subito è, però, intervenuto Charles Leclerc. Il monegasco non ci ha pensato due volte e si è rivolto al pubblico chiedendo di smettere. Immagini che testimoniano la classe del pilota Ferrari, ma anche il rispetto che c’è tra piloti. Leclerc e Verstappen, tra l’altro, sono amici fin dall’infanzia.

Il pilota olandese è chiaramente bersagliato dai tifosi dei team rivali, ma nel paddock la situazione è diversa. Verstappen è rispettato e il suo lavoro è considerato di altissimo livello dai piloti e dai team, che riescono in un clima sano ad andare oltre la rivalità sportiva quando si tratta di riconoscere la bravura altrui.

Impostazioni privacy