Giuntoli piazza il colpaccio: servono 30 milioni di euro

Un talento molto interessante potrebbe finire alla Juventus in futuro, Giuntoli lo segue da parecchio tempo: almeno 30 milioni per la firma

Sono giorni abbastanza movimentati in casa Juventus. Il club bianconero, nelle ultime ore, è stato colpito dal caso riguardante Paul Pogba: un test eseguito dopo la sfida contro l’Udinese, in cui il centrocampista non ha giocato neanche un minuto, ha prodotto una positività ai metaboliti del testosterone.

Giuntoli vuole portare il suo pupillo alla Juventus
Cristiano Giuntoli punta il suo pupillo: ecco di chi si tratta (ANSA) – Sportitalia.it

Il Tribunale Nazionale Antidoping ha poi deciso di sospendere l’ex Manchester United in via cautelare, in attesa delle controanalisi. Se la positività dovesse essere confermata, a quel punto prenderebbe il via l’iter procedurale e Pogba sarebbe chiamato a dimostrare la propria non volontarietà in merito all’accaduto.

D’altronde, il testosterone non migliora in maniera evidente le prestazioni e può essere assunto in tanti modi, anche inconsapevolmente. Difficilmente comunque eviterebbe una squalifica (rischia dai 2 ai 4 anni di stop), al limite il classe ’93 subirebbe una pena meno ingombrante. Le parole dell’agente Rafaela Pimenta suggeriscono come l’entourage del Polpo sia orientato a dimostrare che Pogba non intendeva assolutamente infrangere le regole.

Questo non è esattamente il clima migliore per preparare il primo big match stagionale contro la temibile Lazio dell’ex Maurizio Sarri, la quale viene dall’inaspettato successo ai danni dei campioni d’Italia fra le mura del ‘Maradona’. Pogba sicuramente non sarà a disposizione di mister Massimiliano Allegri, mentre c’è ottimismo per quanto concerne il recupero di Federico Chiesa.

L’esterno ha accusato un risentimento muscolare durante il ritiro in nazionale, ma per fortuna i controlli non hanno riscontrato lesioni. Di conseguenza, è probabile che Chiesa strappi quantomeno una convocazione per il match di sabato prossimo, un crocevia importante per la stagione della ‘Vecchia Signora’. Nei mesi a venire si capirà se la Juve potrà ambire pure allo Scudetto, sfruttando la mancata partecipazione alle competizione europee.

Calciomercato Juventus, Giuntoli monitora il suo pupillo: affare da 30 milioni

Parallelamente, il Football Director Cristiano Giuntoli continua a lavorare sotto traccia sul fronte calciomercato, al fine di rinforzare la squadra magari già nella sessione invernale di gennaio. In particolare, come riferisce ‘Calciomercato.com’, il dirigente bianconero è un vero e proprio estimatore del talento ucraino Georgiy Sudakov.

Giuntoli vuole portare il suo pupillo alla Juventus
Sudakov alla Juventus: 30 milioni e firma (ANSA) – Sportitalia.it

Si tratta di un trequartista classe (21 anni appena compiuti), in forza allo Shakhtar Donetsk. La Juventus, dal canto suo, ha approfittato della sfida Italia-Ucraina, valida per le qualificazioni ad Euro 2024, per visionare dal vivo Sudakov. Abbiamo a che fare con un pallino di Giuntoli, il quale lo seguirebbe già dai tempi di Napoli.

E sappiamo che il dirigente bianconero è un maestro in queste situazioni. Però l’affare non sarebbe economico: la valutazione del cartellino, infatti, è di almeno 30 milioni di euro, poiché la scadenza del contratto è prevista per il 30 giugno del 2028. Pista da monitorare.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI!
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy