Soule-Torino, scambio pazzesco con la Juve

Anche il Torino si intromette tra le squadre interessate ad uno dei gioielli del Frosinone, ma attualmente di proprietà della Juventus: Matias Soulè

Tutti pazzi per Matias Soulè. D’altronde non potrebbe essere altrimenti visto che stiamo parlando di una delle note lieve di questo inizio di campionato a dir poco importante del Frosinone di Eusebio Di Francesco che sta letteralmente incantando tutti.

Il Torino pensa all'argentino Soulè
L’attaccante del Frosinone, Matias Soulè: scambio col Torino – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Grazie soprattutto alle giocate, assist e gol del fantasista sudamericano che sta facendo impazzire le difese. Adesso anche il Torino si sta rendendo conto della sua forza ed è disposta a offrire uno scambio importante ai bianconeri, proprietari del suo cartellino.

La Juventus lo ha mandato in prestito al Frosinone per tantissimi motivi. In primis perché crede fortemente nelle sue qualità ed un giorno spera di poterlo riportare alla Continassa con più esperienza e, soprattutto, con più minuti nelle gambe. Allo stesso tempo, però, qualora dovesse ripartire un giorno spera che qualche club possa offrire la cifra che attualmente la dirigenza vorrebbe per la cessione definitiva. Si parla di almeno 25 milioni di euro. Fino a questo momento giudicati un po’ troppo dai club interessati. Stesso discorso vale anche per il Torino.

Juventus, tutti pazzi per Soulè: il Toro ci prova con uno scambio

Soulè, in questo momento, oltre alla sua stagione con i ciociari ha anche già preso la sua decisione tra Argentina ed Italia, vista la volontà di vestirsi di albiceleste. Non è da escludere che Scaloni possa prenderlo seriamente in considerazione in vista delle prossime partite di qualificazione alla prossima edizione della Coppa del Mondo. Nel frattempo, però, i granata del Torino sono pronti a bussare alla porta dei loro rivali.

Il Torino pensa all'argentino Soulè
Matteo Ricci nello scambio con Soulè – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Il presidente Cairo non ha alcuna intenzione di sborsare la cifra desiderata dalla Juve, ma è disposto ad arrivare ad un clamoroso scambio pur di avere il fantasista argentino. Tanto da mettere sul piatto uno dei giocatori simbolo della squadra di Ivan Juric: stiamo parlando di Alessandro Buongiorno. Difficile, però, che il capitano possa accettare una destinazione simile. Lui, granata doc e capitano del team, non vorrebbe mai lasciare la squadra. Lo ha dimostrato in estate rifiutando il suo passaggio all’Atalanta.

Una scelta che i tifosi hanno apprezzato moltissimo. Molto più “facile”, invece, che in questo possibile scambio possa essere inserito uno come Matteo Ricci. In estate cercato moltissimo dalla Lazio ma che, alla fine, ha virato su Nicolò Rovella. La Juventus naturalmente non accetterebbe e preferirebbe puntare sull’argentino. La cosa certa è che Soulè sta facendo gola a tutti e che i club interessati potrebbero seriamente aumentare con il passare dei mesi.

Impostazioni privacy