Haaland incredulo, la stoccata è pesante: sentenza durissima per lui

Parole durissime nei confronti della punta del Manchester City, Erling Haaland: la stoccata ha fatto rumore

A volte non basta frantumare ogni record possibile e immaginabile, comandare da solo e in maniera incontrastata la classifica dei marcatori e vincere due trofei come Champions League e Premier League al primo anno.

Haaalnd, la stoccata è pesante
Haaland, arrivano critiche dall’ex attaccante (LaPresse) – Sportitalia.it

Erling Braut Haaland anche in questa stagione – con le sue 17 reti in 18 partite in tutte le competizioni – sta dimostrando ai più di essere un mattatore dell’area di rigore, un rapace che non perde mai l’occasione per timbrare il suo personale cartellino. Non importa se in Premier League, Champions League o Nazionale: all’ex Borussia Dortmund basta davvero poco per trascinare le squadre in cui è collocato.

Eppure, c’è qualcuno che storce il naso nei suoi confronti giudicandolo con aggettivi poco piacevoli o comunque che lo ridimensionano non poco. Uno degli ultimi in ordine cronologico è stato l’ex attaccante di Siviglia, Vasco da Gama e San Paolo Luis Fabiano.

Haaland, Luis Fabiano “ridimensiona” il bomber norvegese

In Premier League, nonostante i numeri che ha messo a segno nell’ultima stagione, c’è qualcuno che lo stronca per il fatto che, a volte, sbaglia molte occasioni davanti alla porta. Certo, anche il bomber norvegese è umano e può sbagliare, ma a volte in occasione delle grandi partite (una delle più note è stata la finale di Champions League contro l’Inter, vinta grazie a un tap-in di Rodri) ha dimostrato di possedere ancora delle lacune.

Sentenza durissima di Luis Fabiano sul bomber
Luis Fabiano stronca Haaland (LaPresse) – Sportitalia.it

Su questo aspetto Haaland deve migliorare, ma può alla fine contare sul supporto del suo allenatore Pep Guardiola che non ha mai smesso di incoraggiarlo, anche quando era sul banco degli imputati per una serie di partite giocate male.

A criticare pesantemente il norvegese è stato l’ex attaccante di Siviglia e San Paolo Luis Fabiano. In una intervista al canale YouTube ‘Benja Me Mucho’, l’ex calciatore brasiliano, soprannominato ‘O Fabuloso’, ha parlato senza peli sulla lingua del fatto che il norvegese ha sempre giocato in grandi squadre che lo hanno servito in tutti i modi: “Haaland? Avrei battuto tutti i record con una squadra come il City“, ha detto l’ex Siviglia.

Lui su trenta occasioni create fa tre gol, io ne avrei fatti dieci o venti“, prosegue Luis Fabiano con un pizzico di spavalderia rimarcando il fatto che il norvegese giochi in una squadra piena di campioni come appunto il City.

Impostazioni privacy