Che tradimento: l’Inter prende l’ex Juve a giugno

L’Inter potrebbe pensare di strappare alla big europea un giocatore già visto in Italia con la maglia della Juve

Sul talento, sul potenziale del giocatore, in pochi hanno dei dubbi. Altrettanto vero però che la resa in campo, spesso condizionata da distrazioni fatali, alle volte è inferiore a ciò che ci si aspetta da lui. Il classe ’99, enfant prodige del calcio olandese, non sta certo attraversando il miglior momento della sua carriera, complice un infortunio che lo sta tenendo fuori da fine ottobre.

Inter, fari puntati sull'ex Juve
Novità di mercato in casa Inter: l’ex bianconero nel mirino (LaPresse) – Sportitalia.it

Stiamo parlando di Matthijs de Ligt, il difensore centrale arrivato in Italia da giovanissimo, nell’estate del 2019, e successivamente rivenduto a peso d’oro dalla Juve al Bayern Monaco.

I 67 milioni incassati dalla partenza dell’ex Ajax sono risultati, nel tempo, un’ottima operazione messa a segno dalla dirigenza bianconera nel bel mezzo di un periodo in cui gli acquisti milionari – leggi Dusan Vlahovic – hanno contribuito enormemente al buco di bilancio evidenziato dal consuntivo economico stilato alla fine di ogni stagione.

Protagonista di tre stagioni alla Juve contrassegnate da alti e bassi – e con tre allenatori diversi – de Ligt non ha quasi mai dato quel senso di sicurezza che tutti si aspettavano da un colosso di tale pedigree. Forse l’anno migliore è stato proprio l’ultimo, il primo dell’Allegri-bis, conclusosi però con la suddetta cessione. Necessaria a risanare le sanguinanti casse del club.

L’esperienza al Bayern però, ha confermato certi dubbi. Al punto tale che oggi, alla Continassa, nessuno rimpiange l’assenza dell’ex allievo prediletto di Erik ten Hag.

Inter, ecco la pazza idea de Ligt

Reduce da una una lesione parziale del legamento interno dell’articolazione del ginocchio destro, che lo terrà fuori dai campi ancora per un po’, l’olandese non era partito titolare nelle prime gare stagionali sotto la guida di Thomas Tuchel. Il suo valore di mercato non è ancora sceso proporzionalmente allo scarso impiego e ai diversi problemi fisici lamentati da quando è in Germania, ma prima o poi il giocatore si deprezzerà. Almeno parzialmente.

L'ex Juve potrebbe finire all'Inter
Matthijs de Ligt, si affaccia l’Inter (LaPresse) – Sportitalia.it

Ed è proprio qui, e in questo momento, che l’Inter è pronta ad approfittare della situazione. Con il pur ottimo Francesco Acerbi e il sempre affidabile de Vrij che hanno abbondantemente superato la trentina, inserire in rosa un difensore di valore ancora 24enne potrebbe essere una mossa intelligente.

Dalla Germania riferiscono ormai da mesi l’insoddisfazione del club bavarese sul rendimento del calciatore oranje. Pensare, in ottica prossimo mercato estivo, ad un prestito oneroso con diritto di riscatto potrebbe non essere una strada impercorribile.

Il club nerazzurro è pronto a far emergere in Italia, per una seconda esperienza a distanza di due anni dalla prima, tutte le qualità del calciatore. Una missione che, se portata a termine, potrebbe rappresentare un’enorme beffa per la Juve.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI