Ribaltone Verstappen: arrivano le dimissioni

Novità per Max Verstappen. In arrivo un vero e proprio ribaltone che vede come protagonista il campione del mondo della Formula 1: possibili dimissioni in atto?

Se non si tratta di un clamoroso colpo di scena allora davvero poco ci manca. Si ritorna a parlare nuovamente di uno dei fenomeni della Formula 1. Anche perché gli ultimi dati che lo riguardano parlano fin troppo chiaro: il tre volte (consecutive) campione del mondo, Max Verstappen, continua a far parlare di sé.

Dimissioni in arrivo?
Ribaltone Max Verstappen, gli ultimi aggiornamenti – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Gli ultimi aggiornamenti che arrivano e che riguardano il pilota belga-olandese, però, scuotono i suoi tifosi. A quanto pare, nei prossimi giorni (o addirittura settimane), ci potrebbero essere degli importanti cambiamenti che non potranno affatto passare inosservati.

A quanto pare nella ‘Red Bull Racing‘, ovvero la scuderia di Formula 1 sul tetto del mondo in cui milita appunto il classe ’97, si sta per verificare un importante cambiamento. Il tutto riguarda il fisioterapista ed anche allenatore personale del pilota, Brad Scanes. Pare infatti che il britannico abbia deciso di lasciare la squadra. A lanciare questa clamorosa indiscrezione è stato il noto quotidiano inglese “The Telegraph”.

Verstappen, cambio in arrivo? Si parla di dimissioni…

Tutto questo, però, vuol dire la fine del rapporto lavorativo che durava da ben quattro anni. Anni indimenticabili per lo stesso Verstappen in cui ha vinto gli ultimi tre mondiali. Gran parte di questi successi sono dovuti anche al professionista britannico. Non è affatto un mistero che il suo ruolo sia stato determinante per il pilota. Sia dal punto di vista fisico che, soprattutto, da quello mentale. Un qualcosa assolutamente da non sottovalutare in questi contesti.

Verstappen, cambio in arrivo? Si parla di dimissioni...
Ribaltone Max Verstappen, gli ultimi aggiornamenti – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Anche perché, anche grazie al suo fisioterapista, sono arrivati ben 46 successi negli ultimi anni. I due hanno sempre lavorato più volte durante la settimana. Insomma, Scanes ha avuto un ruolo importante nella carriera del pilota. Anche perché a lui spettava il compito di migliorare le sue condizioni ottimali. Con l’obiettivo, ovviamente, di competere sempre al massimo e di essere il migliore al mondo.

In conclusione, lo stesso quotidiano estero, ha fatto sapere che il fisioterapista ha deciso di lasciare questo importante incarico per altri motivi. In primis quello di concentrarsi esclusivamente sugli impegni personali ed anche quello di trascorrere più tempo con la sua famiglia che, nel corso dell’ultimo periodo, ha messo un po’ da parte. Adesso per Verstappen è partita la ricerca per un nuovo fisioterapista che avrà un difficile compito, dopo l’ottimo lavoro svolto dallo stesso Scanes.