Rossi contro Marquez: pronto a ‘distruggerlo’

Si accende nuovamente la sfida tra Valentino Rossi e Marc Marquez: l’ex pilota italiano vuole ‘distruggere’ lo spagnolo.

Il Mondiale 2023 è in archivio, ma gli appassionati di motori sono già proiettati sulla prossima stagione 2024, sulla carta entusiasmante. Il mercato piloti ha rimescolato le carte. Marc Marquez, ad esempio, ha lasciato per la prima volta la Honda e si è accasato in Ducati, nel Team Gresini. Un trasferimento che ha fatto esultare i suoi tifosi e ha riacceso la rivalità con Valentino Rossi. L’ex pilota di Tavullia avrebbe infatti già in mente un piano per ‘distruggerlo’.

Rossi contro Marquez
Rossi vuole ‘distruggere’ Marquez: il piano dell’ex pilota (Ansa) – Sportitalia.it

Che i due non siano mai andati d’amore e d’accordo è risaputo. E non potrebbe essere altrimenti, visto che per molti anni si sono contesi in pista il titolo mondiale. Marquez è stato, a tutti gli effetti, l’ultimo grande rivale di Rossi, per certi versi il suo erede dal punto di vista del talento e della ‘fame di vittorie’.

In Spagna sono però convinti che la rivalità tra loro non si sia mai veramente assopita, nemmeno dopo il ritiro di Vale. Anzi, quest’ultimo avrebbe apertamente manifestato il proprio malcontento per la firma del pilota spagnolo con la Ducati, e proprio per questo motivo avrebbe già ideato un piano per rendergli le cose il più possibile difficili.

Rossi contro Marquez: il piano di Valentino per ‘distruggere’ il pilota spagnolo

Secondo quanto riferito dal portale ‘El Nacional.cat’, Rossi sarebbe in questi giorni toccato da un doppio timore collegato all’arrivo di Marquez in Ducati. Da un lato quello di vedersi scavalcato dal Team Gresini nelle considerazioni della casa madre. L’arrivo di un pilota così importante in uno dei team satelliti dell’azienda di Borgo Panigale potrebbe penalizzare infatti il suo Mooney VR46 Racing Team, che pure in questi anni si è ben comportato.

Marquez in Ducati
Marquez debutta in Ducati: è già nel mirino di Rossi (Ansa) – Sportitalia.it

Dall’altro lato la questione invece sarebbe meramente personale. Rossi non vorrebbe in nessun caso vedere Marquez superare i propri piloti. E in questo senso le sue speranze, più che nel campione del mondo Bagnaia, sarebbero riposte sul suo pupillo: Marco Bezzecchi.

Il pilota riminese ha terminato la sua stagione al terzo posto in classifica, alle spalle dei soli Bagnaia e Jorge Martin. Un risultato importante per un team, quello guidato da Vale, ancora molto giovane e in grande crescita.

Con l’arrivo di Marquez però la sfida si fa più accesa, e a questo punto Rossi avrebbe un solo vero obiettivo per dare il colpo di grazia al suo vecchio rivale: riuscire a vincere il Mondiale con una Ducati satellite. E le sue speranze sono tutte riposte proprio su Bezzecchi.

Proprio per questo, l’ex nove volte campione del mondo avrebbe già iniziato a lavorare con i vertici Ducati per cercare di avere la miglior moto possibile, secondo quanto riferito da fonti spagnole. Una mossa audace per impedire a Marquez di avere le armi per poter tornare a lottare per il titolo.