Allegri si vendica della Juve: tradimento choc in Serie A

Massimiliano Allegri potrebbe anche ‘vendicarsi’ della Juventus che gli può dare il benservito: l’allenatore potrebbe restare in serie A in una rivale in caso di addio

Il futuro di Max Allegri può essere in Serie A anche in caso di addio alla Juve. Le voci parlano di una sua partenza dai bianconeri la prossima estate, comunque vada la stagione. Non lo salverebbe l’approdo in Champions League (il vero obiettivo stagionale, stando a quanto va raccontando lui stesso) e forse neppure un’eventuale scudetto. La società potrebbe aver preso la decisione di cambiare registro, nonostante gli ottimi rapporti col tecnico di Livorno. Un po’ ciò che capitò già nel 2018, quando si consumò il primo addio dell’allenatore toscano.

Allegri resterà in serie A: vendetta alla Juve
Massimiliano Allegri resta in serie A: vendetta alla Juve – (ANSA) – sportitalia.it

Allegri per ora aspetta ed è concentrato solo nel fare il massimo in campionato per portare più in alto possibile la sua squadra. A fine stagione si vedrà ma fosse per lui non si allontanerebbe mai da quella che considera una seconda casa. Allegri resterebbe a vita alla Juve. Dunque la decisione spetterà solo alla società e se dovesse essere addio il tecnico non esclude un incredibile scenario.

Allegri si vendica della Juve: può restare in serie A e andare alla rivale

Questa volta Allegri non si prenderà un anno sabbatico come fece nel 2018, anzi, si rimetterebbe subito in gioco. E se la Juve dovesse optare per un altro allenatore, l’ex Milan lo vedrebbe come un tradimento bello e buono. Ecco perché non esclude né si farebbe scrupoli a restare in serie A e passare in un club rivale.

Allegri si vendica della Juve: tradimento in serie A
Massimiliano Allegri è pronto a vendicarsi della Juve: resta in A – (ANSA) – sportitalia.it

La prossima stagione molte big possono cambiare il tecnico, forse quasi tutte dopo due-tre anni in cui il blocco delle grandi va avanti con gli stessi allenatori scelti nell’ormai lontana estate del 2021. L’unica eccezione è stata il Napoli passato da Spalletti a Garcia e quindi ora a Mazzarri. Proprio i partenopei hanno una panchina…a tempo.

Il ritorno di Mazzarri, infatti, ha tutti i crismi di un traghettatore e a fine anno De Laurentiis prenderà un nome importante a cui affidare un nuovo progetto. Se la Juve dovesse liberare Allegri il Napoli potrebbe pensare proprio a lui per questo progetto.

Come già detto a quel punto il tecnico livornese non si farebbe troppi problemi ad accettare, se De Laurentiis mettesse sul piatto l’offerta giusta sia economicamente sia soprattutto tecnicamente. Chissà come la prenderebbero i dirigenti e i tifosi bianconeri.