Marcell Jacobs, il dettaglio non passa inosservato: tutto stravolto

Il campione olimpico, Marcell Jacobs, ha dato una svolta storica e sui social ha mostrato alcuni dettagli, che hanno mandato in delirio i suoi sostenitori.

Le corse, in certi casi letteralmente, degli atleti verso le Olimpiadi di Parigi del 2024 sono cominciate. L’Italia vi prenderà parte anche con Marcell Jacobs, già campione olimpico dei 100 metri. Dal momento della sua vittoria indimenticabile – il doppio oro a Tokyo – per l’atleta non è stato facile mantenere il ritmo e le aspettative, perciò Jacobs ha studiato la strategia per incrementare le sue potenzialità.

Marcell Jacobs si è trasferito in Florida
Marcell Jacobs mostra la grande novità sui social (ANSA) – Sportitalia

Ha preso un aereo, come primo gesto. Ha lasciato il Belpaese e si è trasferito in Florida, ma sarà una situazione temporanea. Jacobs, infatti, ha deciso di rivedere i suoi metodi di allenamento e proseguirli seguito da Rana Reider. Il 53enne è difatti il nuovo coach dello sportivo italiano e si tratta del guru della velocità.

Dopo la separazione dall’allenatore Paolo Camossi, il re dei 100 metri ha optato per lo statunitense, che a livello mondiale è un vero punto di riferimento per gli atleti velocisti ed è apparsa come la decisione inevitabile per lo sprinter lombardo, che dovrà affinare la sua strategia se il proposito a Parigi sarà quello di conquistare  il secondo titolo a cinque cerchi.

Marcell Jacobs sogna l’impresa a Parigi 2024: ha preso una decisione incredibile

Vincere ancora per Marcell Jacobs significherebbe fare la storia, stravolgendo la sua e ponendo il nome che porta accanto a quello di eroi del calibro di Usain Bolt e Carl Lewis, gli unici due che cono riusciti nell’impresa del bis. Servirà la massima concentrazione e lo sprono necessari, quelli che in Florida non mancano considerati i colleghi coi quali Jacobs si misura agli ordini di Rana Reider.

Marcell Jacobs in Florida verso Parigi
Gli allenamenti di Marcell Jacobs in Florida (ANSA) – Sportitalia

Coloro che erano soliti ammirare i movimenti in allenamento di Jacobs all’Acquacetosa di Roma ci saranno rimasti molto male all’idea di non incrociare più il campione sulle piste dello Stadio Paolo Rosi. Ancor di più se Marcell addirittura ha lasciato il paese, ma la scelta è stata una necessità. I metodi di Reider sono decisamente votati ad aumentare l’esplosività dell’atleta. Il velocista sui social ha già condiviso alcuni video delle performance, che lo vedono allenarsi con i pesi in palestra. Per adesso molto prato insieme ai manubri ma a breve arriverà il duro lavoro in pista.