Inserimento Inter, sgarbo ai cugini: prestito con diritto di riscatto

Importante inserimento da parte dei nerazzurri nei confronti del centravanti, a lungo inseguito dai “cugini” del Milan

L’obiettivo della squadra prima in classifica in Serie A è fin troppo chiaro: rinforzarsi sempre di più. Ed è per questo motivo che si sta seriamente pensando di avviare una trattativa per il forte attaccante che potrebbe seriamente vestire i colori nerazzurri a partire dalla prossima stagione.

Inter pensa a Werner come nuovo attaccante
Sgarbo dell’Inter nei confronti dei ‘cugini’ del Milan – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Si tratterebbe di un vero e proprio sgarro nei confronti dei “cugini” rossoneri che, in passato, lo avevano seguito a lungo ma senza ottenere alcun successo. La dirigenza della ‘Beneamata’ inizia già a pensare alla formula per acquistarlo.

Inter, che sgarro al Milan: pressing sul forte attaccante

Nonostante la stagione non sia per nulla terminata, l’Inter pensa già alla prossima. Uno dei reparti che sta dando fin troppe soddisfazioni non può che essere quello offensivo. La coppia composta da Lautaro Martinez e Marcus Thuram sta facendo letteralmente sognare i tifosi nerazzurri. L’obiettivo dell’ad Beppe Marotta è quello di rinforzare, ancora di più, questo reparto.

Inter pensa a Werner come nuovo attaccante
Per l’attacco l’Inter pensa a Timo Werner del Lipsia – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

I due centravanti non dovrebbero muoversi da Milano (l’argentino addirittura firmerà il rinnovo di contratto a breve). Da valutare il futuro di Marko Arnautovic, mentre non dovrebbero esserci dubbi su Alexis Sanchez che lascerà (di nuovo) l’Inter al termine del suo contratto. Il nuovo nome per l’attacco porta a quello di Timo Werner, centravanti del Lipsia.

Dopo essere esploso, appunto, con la maglia dei tedeschi il calciatore ha provato l’esperienza in Premier League con il Chelsea. Proprio con i ‘Blues’, però, non si è rivelato affatto all’altezza della situazione. Tanto è vero che gli inglesi lo hanno rispedito a casa in Germania. In questa stagione sta avendo molte difficoltà nel mettere il pallone nella rete. I dati parlano chiaro: solamente 2 gol in 13 apparizioni. Troppo poche per uno che, di mestiere, fa l’attaccante.

Ciò non toglie il fatto che l’Inter lo segua con molto interesse. La formula potrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto fissata a giugno. La sua valutazione si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Decisamente inferiore a quanto è stato venduto dai tedeschi agli inglesi nell’estate del 2020 (ben 53 milioni). Non una buona notizia per il Milan che, in passato, lo aveva seguito a lungo e cercato di portarlo in Italia in tutti i modi.