Roma, Mourinho fa i conti con le assenze e punta tutto su Pellegrini

Pesano e non poco le assenze in casa Roma. I giallorossi hanno conquistato il successo contro lo Sheriff in modo agevole, ora la proiezione è nuovamente sul campionato. Tante, troppe le defezioni: Lukaku e Zalewski squalificati, Smalling, Dybala, Kumbulla, Abraham e Aouar infortunati. Spinazzola e Azmoun in forse. Insomma, è emergenza aperta anche al Dall’Ara contro un Bologna lanciatissimo e sempre più in salute. Scelte dunque obbligate. Rui Patricio tra i pali, nel 3-5-2 composto da Mancini, Llorente e Ndicka. In mezzo al campo in regia c’è Paredes con Cristante e Bove ai alti,  Karsdorp ed El Shaarawy esterni di centrocampo. Davanti Belotti, alle sue spalle l’estro di Pellegrini.

Niccolò Anfosso