Europa League: ancora Feyenoord per la Roma, il Milan pesca il Rennes

Il futuro è oggi. A Nyon vengono decise le sorti delle squadre qualificate agli spareggi di Europa League. L’ormai solito déjà-vu per la Roma e la sorpresa francese per il Milan costretto a leccarsi le ferite dopo l’esclusione dalla Champions League. I capitolini pescano ancora una volta il Feyenoord; mentre il Milan dovrà sfidare il Rennes.

Roma, ancora a tu per tu con il Feyenoord

Corsi e ricorsi storici. Ancora e ancora. Da tre anni è ormai una sorta di big match che fatalmente si inserisce nella programmazione europea della Roma di Mourinho. Per il terzo anno consecutivo i giallorossi sfideranno il Feyenoord. Dopo la finale di Conference League del 2021/2022, le due compagini si sono scontrate nuovamente nella scorsa stagione. La sfida d’andata è in programma giovedì 15 febbraio 2024 ore 18.45. Il primo confronto sarà disputato a Rotterdam allo stadio De Kuip.  Il ritorno, invece, all’Olimpico la settimana successiva giovedì 22 febbraio.

Milan, contro il Rennes per agguantare i quarti di finale di Europa League

Avversaria francese per il Diavolo. Pioli sfiderà il Rennes prima tra le mura amiche di San Siro, pronto a diventare la solita bolgia in formato europeo e poi, il 22 febbraio in Bretagna. A commentare l’esito del sorteggio è stato l’ex capitano rossonero Franco Baresi: “Sappiamo che nel calcio non bisogna sottovalutare nessuno. Ma il Milan deve pensare in grande ed essere ambizioso, dobbiamo pensare a vincere l’Europa League. Avremo il tempo considerato che giocheremo a febbraio e potremo recuperare gli infortunati. Scegliere tra campionato ed Europa? Io credo che non si debba scegliere. Il Milan deve giocare sempre al meglio cercando di andare il più lontano. Dobbiamo tornare in Champions, consolidare il nostro posto. Quando recupereremo tutti, avremo una rosa per competere in tutte le competizioni”.