“Sinner in difficoltà”, l’annuncio alle porte del 2024 gela i tifosi

Se il 2023 ha regalato grandi soddisfazioni al tennis italiano e in particolare a Jannik Sinner, si spera che il 2024 sia un’annata trionfale

Manca solo l’ultimo step, il passo definitivo verso l’empireo del tennis mondiale. Jannik Sinner nel 2023 ha raggiunto il 4/o posto nel Ranking Atp e centrato alcuni obiettivi molto importanti, compresa la Coppa Davis con la Nazionale italiana nella straordinaria finale di Malaga del novembre scorso.

Sinner è in difficoltà
Jannik Sinner si prepara per un grande 2024 (LaPresse) – Sportitalia.it

Il cammino verso la gloria però non è ancora terminato: Sinner deve ancora percorrere l’ultimo metro, il più importante, quello che dovrà portarlo a vincere prima o poi un torneo del Grande Slam. Magari già a gennaio prossimo quando tutti i campioni della racchetta si affronteranno sul cemento di Melbourne in occasione degli Australian Open.

In molti si chiedono quali sono i segreti della crescita esponenziale del ventiduenne talento altoatesino, anche dal punto di vista fisico. Sinner è cresciuto non solo sotto l’aspetto tecnico e caratteriale, ma anche atletico: la sua massa muscolare è aumentata negli ultimi tempi conferendogli una forza e una potenza decisamente superiori al passato.

Il principale artefice di questa mini-trasformazione è quello che Sinner ha definito il suo ‘mago dei muscoli’, il preparatore atletico Umberto Ferrara che lo segue ovunque e si occupa di lui quasi tutti i giorni della settimana. Laureato in Chimica e Tecnologie farmaceutiche, ha al suo attivo numerosi master come ‘Personal trainer’ e già varie esperienze nel mondo del tennis.

Sinner, svelato il segreto della sua trasformazione: i tifosi sono senza parole

Ferrara ha parlato di Sinner in una lunga intervista rilasciata a ‘Studio Aperto Mag’: “Jannik è un ragazzo speciale. Quando ho iniziato a lavorare con lui ho trovato un atleta abituato fino a quel momento ad allenarsi in un certo modo e che sotto l’aspetto fisico era in difficoltà”. Ferrara ha iniziato a lavorare sul campione di San Candido nel 2022 e i risultati iniziano a vedersi.

Sinner ora è al top
Jannik Sinner è pronto a compier el’ultimo salto di qualità (LaPresse) – Sportitalia.it

Sono stato chiamato per aiutarlo a cambiare metodi di lavoro e di allenamento e imprimere una svolta alla sua carriera. Era in difficoltà“. Non è dunque un caso se Sinner negli ultimi tempi sia cresciuto parecchio non solo dal punto di vista tecnico ma anche se non soprattutto atletico. L’obiettivo del lavoro svolto da Ferrara è molto chiaro: “Facciamo di tutto per rendere Jannik più forte e performante. Ciò che conta di più per me è permettergli di giocare più match l’anno mantenendo alti livelli di prestazioni fisiche“.