Inter, un record assoluto per il tuo nuovo Muro

Dopo un primo periodo di apprendistato, con pochissimo minutaggio, passo dopo passo Yann Bisseck si sta inserendo sempre di più nell’Inter di Simone Inzaghi.
E ieri pomeriggio contro il Lecce il difensore tedesco classe 2000 ha segnato il suo primo gol con la maglia nerazzurra. Come ha scritto il portale di statistiche Opta, “Yann Bisseck è il primo difensore dell’Inter nato a partire dal 2000 a segnare in #SerieA ; in generale, è solo il secondo calciatore nerazzurro nato dal 2000 a trovare il gol nel massimo campionato, dopo Sebastiano Esposito (classe 2002). Risorsa”.
Ma a parte la marcatura di per sé, che regala in ogni caso sempre una maggiore “visibilità”, in queste ultime tre partite di campionato, anche nelle più difficili sfide contro Napoli e Lazio, Bisseck è stato titolare inamovibile nello scacchiere meneghino. Rispondendo sempre presenze e offrendo ottime prestazioni. 

Viste le tante gare giocate dai nerazzurri in questa prima parte di stagione, con annesso carico di energia non indifferente, non è affatto da escludere che in questo secondo round, solitamente sempre più delicato, Bisseck possa diventare quell’arma vincente in più di Simone Inzaghi.