Hamilton in Ferrari: annuncio e ‘firma’ di Vasseur

Lewis Hamilton alla Ferrari con tanto di annuncio e firma? Le ultime rivelazioni rilasciate da Frederic Vasseur non lasciano alcun tipo di dubbio 

Non è affatto un mistero che, negli ultimi dieci anni, uno degli argomenti più discussi nel mondo della Formula 1, dal punto di vista del mercato è stato uno in particolare: il possibile passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari. Si è trattato di un vero e proprio tormentone quello che ha visto come assoluto protagonista il sette volte campione del mondo inglese.

Vasseur sul passaggio di Hamilton alla Ferrari
Lewis Hamilton alla Ferrari? Le rivelazioni non passano inosservate – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Ogni volta che il suo contratto stava per andare in scadenza il nome del pilota britannico è stato accostato alla scuderia di Maranello. L’accordo andrà in scadenza nel 2025, ma in merito a questo suo possibile passaggio ha voluto esprimere il proprio pensiero Frederic Vasseur, team principal della Ferrari.

Hamilton alla Ferrari? Vasseuer: “Mi sarebbe costato una fortuna”

Il sogno di vedere Lewis Hamilton vestito di “rosso” continuerà a restare tale. Di un suo possibile passaggio se ne era parlato anche quest’anno, ma ovviamente non si è mai concretizzato nulla del genere. Il rapporto tra l’inglese e lo stesso Vasseur è ottimo. Questo, ovviamente, non è affatto un mistero visto che hanno lavorato in passato per molto tempo. Nonostante si continui a parlare di un suo possibile approdo, il francese ha voluto mettere il punto esclamativo su questo argomento.

Vasseur sul passaggio di Hamilton alla Ferrari
Vasseur smentisce il passaggio di Hamilton alla Ferrari – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Nel corso del pranzo di Natale che si è verificato in quel di Maranello il team principal ha preso parola ed ha parlato di queste nuove voci che riguardano Hamilton: “Ho parlato con lui tutte le settimane negli ultimi 20 anni o poco più. Siamo sempre rimasti in contatto. Se Hamilton avesse firmato un contratto per ogni volta che ha parlato con me, mi sarebbe costato una fortuna.

Non si è parlato solamente di Hamilton, ma di un altro campione della Formula 1. Ovvero di Max Verstappen, idolo della Red Bull e della nuova generazione. Il belga-olandese in Ferrari? Anche su questo Vasseur ci tiene a fare molta chiarezza: “E’ un qualcosa di irrealizzabile, almeno fino al 2029. Se questa domanda venisse posta ai dieci Team Principal la risposta sarebbe sempre la stessa. Ovvero che tutti risponderebbero che prima o poi sarebbero contenti di dare il benvenuto a Max. Lui ora ha un contratto e lo rispettiamo. Dobbiamo pensare solamente a noi stessi”. Fine dei sogni per i tifosi della Rossa?