Grande offerta dall’Arabia, Giuntoli pronto a chiudere

Grande offerta a sorpresa dall’Arabia Saudita per il top della Juventus: Cristiano Giuntoli, direttore sportivo bianconero, è pronto a chiudere

Futuro incerto alla Juventus per diversi giocatori bianconeri. Tutto verrà valutato a fine stagione, a bocce ferme. Non solo chi ha trovato meno spazio ma anche i big che possono tornare utili per fare cassa. D’altronde la politica della dirigenza piemontese è chiara: cercare di abbassare quanto più possibile il monte ingaggi, puntando su giocatori da lanciare e facendo cassa dove possibile.

Offerta dall'Arabia, Giuntoli vuole chiudere
Cristiano Giuntoli può chiudere per l’asso della Juve: lo vogliono in Arabia – (ANSA) – sportitalia.it

In quest’ottica si trova il quasi certo addio di Dusan Vlahovic, a dire il vero già tra i sacrificabili la scorsa estate. Oltre a lui ha il futuro incerto anche Chiesa. Il rinnovo dell’ex Viola tarda ad arrivare e con il contratto in scadenza nel 2025 diventa complicato immaginarlo ancora in bianconero il prossimo anno senza prolungamento. Ma c’è un altro big che può andare via: ci riferiamo a Szczesny. Il futuro del numero uno polacco è incerto e in bilico.

Grande offerta dall’Arabia per Szczesny: Giuntoli è pronto a chiudere

La dirigenza non ha messo Szczesny tra i casi più scottanti da risolvere e in molti lo vedono ancora alla Juve almeno per la prossima stagione ma se dovesse arrivare un’offerta importante Giuntoli non si farebbe troppi problemi a venderlo. Quest’offerta potrebbe arrivare direttamente dall’Arabia Saudita, che è pronta a mettere nel mirino l’estremo difensore polacco.

Offerta dall'Arabia, Giuntoli pronto a chiudere
Wojciech Szczęsny può lasciare a sorpresa la Juve: offerta dall’Arabia – (ANSA) – sportitalia.it

A inizio estate la sua agenzia potrebbe portargli una grande offerta dall’Arabia. La Juve e Giuntoli chiederebbero per il cartellino almeno 20 milioni di euro. Una cifra ampiamente alla portata per le casse dei club sauditi. Per questo non è difficile immaginare uno scenario del genere, con Szczesny pronto a fare le valigie e andare via dall’Italia e da Torino dopo tanti anni passati tra Roma e Juventus.

A quel punto si aprirebbe la caccia ad un sostituto: difficilmente sarebbe promosso Perin come primo. Il sogno dei bianconeri è Gigio Donnarumma, da tempo finito nel mirino dei piemontesi. Ma ci sarebbe da trattare oltre che con il PSG anche con l’entourage del giocatore per abbassare l’ingaggio dell’ex Milan che percepisce troppo per le casse dei piemontesi. Per questo ci sarà tempo per discuterne, la priorità ora la ha sicuramente Szczesny e il suo futuro.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI