Gianluca Vialli, ricordo strappalacrime: le parole commuovono tutti

È trascorso un anno dalla tragica e straziante scomparsa di Gianluca Vialli e in questi giorni si moltiplicano le iniziative per ricordarlo

Se n’è andato un anno fa, tra le lacrime dei tanti amici con cui ha condiviso gli anni più belli della sua straordinaria carriera. Gli stessi amici che a distanza ne hanno seguito il percorso di sofferenza e dolore. Fino all’ultimo respiro esalato in un ospedale di Londra a gennaio del 2023. Gianluca Vialli se n’è andato perché il terribile male che lo aveva aggredito qualche anno prima si era riproposto. Con ancora più ferocia e aggressività.

Per l’ex bomber di Samp e Juventus a quel punto non c’è stato niente da fare. Le persone che gli hanno voluto bene però, in particolare i suoi grandi amici calciatori, lo continuano a ricordare dando vita a numerose iniziative a lui dedicate, spesso a scopo benefico.

Vialli è scomparso un anno fa
Gianluca Vialli se n’è andato un anno fa (LaPresse) – Sportitalia.it

Tra i più legati alla figura di Vialli, uno di quelli che lo ha frequentato di più soprattutto negli ultimi anni, c’è senza dubbio Massimo Mauro. L’ex centrocampista di Juventus e Napoli, oggi opinionista tv sulle reti Mediaset, aveva creato qualche anno fa proprio insieme a Vialli una fondazione che si occupava della ricerca contro la SLA, la cosiddetta ‘malattia degli sportivi’ che tante vittime ha mietuto nel corso del tempo.

Vialli, lo struggente ricordo di Massimo Mauro: le sue parole mettono i brividi

Proprio Mauro nel corso dell’ultima puntata del programma Pressing, condotto dalla giornalista Monica Bertini, ha voluto ricordare Vialli. E lo ha fatto con la voce rotta dalla commozione: “Per prima cosa voglio sottolineare che Gianluca va festeggiato, non ricordato. E poi vorrei sottolineare l’iniziativa che con la fondazione abbiamo preso e che si svolgerà a Genova: verrà messo in mostra tutto quello che lui amava, dalla musica alla letteratura. Il presidente della fondazione sarà sempre Gianluca“.

Mauro ricorda Vialli
Massimo Mauro ha ricordato in diretta Gianluca Vialli (LaPresse) -Sportitalia.it

Alla manifestazione/evento saranno presenti tanti ex calciatori, ma non solo: “Mi piace sottolineare – ha aggiunto Mauro – la presenza di ex arbitri come Collina ed ex telecronisti sportivi come il grande Bruno Pizzul che tante volte ha raccontato le gesta di Gianluca in Nazionale“. Tanti ricordi affiorano, momenti indimenticabili scolpiti nella mente e nel cuore di chi Vialli lo ha frequentato e amato. Non è ancora chiaro se lunedì a Genova sarà presente anche il campione con cui più di tutti aveva legato, il gemello di sempre, Roberto Mancini.