Incredibile: che sconfitta per il marchio Tesla

Il marchio statunitense superato nelle vendite di auto elettriche, nell’ultimo trimestre del 2023, dai cinesi di BYD

Elon Musk
Elon Musk (AnsaFoto)

Scrivi mercato auto elettriche, e pensi immediatamente a Tesla. Il brand statunitense, di proprietà del magnate Elon Musk, ha sempre indossato i panni della locomotiva trainante per quel che riguarda la diffusione di auto zero emissioni.

I suoi numeri di mercato in continua crescita sono lì pronti a dimostrarlo, e il suo forte impatto culturale ne è ulteriore conferma. Tuttavia, il 2023 appena concluso ha lasciato un’appendice finale piuttosto amaro per Tesla.

(Getty Images)

Innanzitutto, il costruttore statunitense ha chiuso l’anno con 1,8 milioni di auto elettriche vendute al mondo in dodici mesi, mancando l’obiettivo prefissato dallo stesso Elon Musk di quota 2 milioni. In secondo luogo, la sconfitta più pesante è arrivata per mano del colosso cinese BYD che nel trimestre ottobre-novembre-dicembre ha venduto un totale di 526.409 unità, contro le 494.989 messe a referto da Tesla, affermandosi per gli ultimi tre mesi del 2023 come leader mondiale nelle vendite di auto elettriche.

BYD, colosso cinese della mobilità, nel 2023 ha venduto complessivamente e a livello mondiale 3 milioni di veicoli elettrificati, di cui 1,4 milioni di auto plug in hybrid e 1,6 milioni cento per cento elettriche.

La battaglia per la leadership del mercato auto zero emissioni è appena cominciata e Tesla sembra aver trovato un avversario davvero complicato da affrontare.