Pazzesco in Formula 1, lo rifaranno tutto nuovo

In arrivo un grosso cambiamento in vista del prossimo Gran Premio di Formula 1. Tutto confermato, hanno già iniziato i lavori

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una grande cambiamento della Formula 1. Non solo sono cambiate le monoposto, più grandi e veloci rispetto al passato, ma sono mutate anche tante regole che hanno riguardato i circuiti. Ciascun tracciato, infatti, deve rispettare determinati criteri per poter essere ammessi al Mondiale e ciò ha inevitabilmente comportato l’esclusione di alcune piste storiche.

Formula 1, lo rifaranno nuovo
Formula 1, ufficiale: sarà completamente nuovo (LaPresse) – Sportitalia.it

Il Nurburgring, ad esempio, non compare in calendario dal 2020, anno in cui peraltro era stato chiamato in causa all’ultimo per le difficoltà logistiche e organizzative che hanno ridimensionato quella stagione a causa della pandemia. Prima di allora non si correva sul circuito tedesco dal 2007.

Questo è però soltanto uno degli esempi più esemplificativi di come siano cambiate le cose in Formula 1, che oggi richiede alti standard sia per quanto riguarda la sicurezza che per l’intrattenimento e il comfort degli spettatori. Per questo, da qualche anno, si parla anche di una possibile esclusione di altri tracciati storici come quello di Montecarlo e di Monza.

Al momento, sono entrambi riconfermati, ma per il circuito italiano, per essere riconfermato, è stato necessario fare un grande sforzo da parte delle istituzioni.

F1, l’autodromo di Monza si rifà il look: sarà completamente nuovo

Nello specifico, lo storico tracciato brianzolo sarà soggetto ad un restyling quasi completo per il quale è stato richiesto un investimento di 21 milioni di euro complessivi. I lavori sono già iniziati e riguarderanno la pista, compresa la corsia dei box, che sarà totalmente riasfaltata con un materiale a basso impatto ambientale, e le tribune, che saranno smantellate e ricostruite da zero con l’aggiunta di coperture e zone ristorazione, dando modo ai tifosi di non doversi allontanare troppo dal proprio posto.

F1, iniziati i lavori per rifarlo nuovo
Formula 1, lavori già iniziati: dovrà essere pronto in 140 giorni (LaPresse9 – Sportitalia.it

 

Soggetti a restyling anche cordoli e sottopassaggi, più la realizzazione di un nuovo sottopasso e di nuovi percorsi pedonali. Inoltre, sarà rifatto anche il sistema di raccolta delle acque e drenaggio, ai quali si somma l’intervento che riguarderà la costruzione di una copertura fissa per il Paddock Club.

Insomma, un’opera di modernizzazione massiccia che ha l’obiettivo ultimo di garantire i massimi standard di sicurezza e di adeguarsi ai nuovi criteri richiesti dalla Formula 1 per poter confermarsi anche in futuro una tappa fissa del Mondiale della Formula 1.

Il tutto dovrà avvenire in 140 giorni, questa la scadenza fissata dagli organizzatori, in modo tale da essere pronti per la visita dei commissari FIA, che avranno il compito di visionare l’intero autodromo. Se il controllo darà esito positivo, allora ci sarà il via libera definitivo per il Gran Premio d’Italia, in programma dal 30 agosto al 1° settembre 2024.