Juventus, la partnership continua: Giuntoli vuole il baby fenomeno

Il Football Director della Juventus, Cristiano Giuntoli, vuole sfruttare una partnership per assicurarsi le prestazioni di un baby fenomeno

La Juventus è uno dei club di Serie A più attivi ora sul fronte calciomercato. In particolare il Football Director Cristiano Giuntoli sta lavorando alacremente per potenziare il reparto difensivo e regalare subito Tiago Djalò a Massimiliano Allegri. Il calciatore portoghese si era promesso all’Inter in vista della prossima stagione, poiché non rinnoverà il contratto in scadenza col Lille il prossimo 30 giugno.

Giuntoli porta alla Juventus il baby fenomeno
Cristiano Giuntoli vuole il baby fenomeno: ecco di chi si tratta (Lapresse) – Sportitalia.it

I bianconeri, però, si sono inseriti prepotentemente, dato che gli acerrimi rivali nerazzurri non possono prendere Djalò a gennaio. Il classe 2000, che il 9 aprile raggiungerà la soglia dei 24 anni di età, è ovviamente affascinato dall’ipotesi di approdare alla Continassa. Il club di Exor ha preparato l’offerta giusta, che consentirebbe al Lille di evitare una dolorosa perdita a parametro zero.

L’ex Milan rappresenta un profilo abbastanza duttile: può essere impiegato sia in una difesa a tre che in una linea a quattro. Il piano è che lui raccolga l’eredità di Alex Sandro, il quale saluterà al termine della stagione vista la scadenza del contratto. In tutto ciò, la Juventus vorrebbe sfruttare i buoni rapporti col Lille per mettere in atto anche un altro acquisto alquanto intrigante.

La società piemontese infatti si guarda attorno e sarebbe propensa a provare ad intavolare anche un altro tipo di affare, sempre nell’ottica di un potenziamento attraverso i giovani.

Calciomercato Juventus, offerta per Haraldsson: il Lille chiede almeno 20 milioni

Entrando più nello specifico, i bianconeri potrebbero formulare un’offerta ufficiale per provare ad assicurarsi le prestazioni di Hakon Arnar Haraldsson, giovane ala islandese classe 2003. Il prossimo 10 aprile questo talento prezioso compirà 21 anni, perciò la carta d’identità è decisamente dalla sua parte e i margini di miglioramento sono ampi.

Giuntoli porta alla Juventus il baby fenomeno
Non solo Djalò, la Juve vuole anche Haraldsson: servono 20 milioni di euro (ANSA) – Sportitalia.it

Il club bianconero è attentissimo a prospetti del genere, basti pensare a ciò che sta accadendo fronte Yildiz. Ma non sarà una passeggiata strappare Haraldsson al Lille. Sebbene abbia un bagaglio d’esperienza molto leggero ancora, i francesi non lo lascerebbero partire per meno di 20 milioni di euro.

Per sperare di prendere la Juventus dovrà quantomeno toccare questa soglia, anche perché il termine dell’accordo scritto dell’attaccante di Akranes è previsto per l’estate del 2028. Giuntoli studia la miglior strategia per arrivare a dama, ma il futuro di Haraldsson è nelle mani del Lille.