Icardi tra Inter e Juventus: ecco chi è in vantaggio per riportarlo in Italia

In Turchia Mauro Icardi ha ritrovato se stesso. Il trentenne centravanti di Rosario vorrebbe però tornare a giocare nel nostro campionato

Con trentanove gol realizzati in un campionato e mezzo Mauro Icardi si è riproposto ad alti livelli sulla scena del calcio internazionale. Un ritorno in grande stile per il trentenne centravanti italo-argentino che finito ai margini della rosa del Paris Saint Germain si è rilanciato grazie a un discusso trasferimento in Turchia, tra le file del Galatasaray.

Icardi vuole l'Italia
Mauro Icardi potrebbe tornare in Serie A a gennaio (LaPresse) – Sportitalia.it

Il più ricco e prestigioso club di Istanbul ha messo al centro del suo progetto tecnico proprio l’ex capitano dell’Inter. Diventato subito un titolare inamovibile dei Leoni giallorossi, Mauro Icardi è tornato ai fasti di un tempo trascinando la squadra a suon di gol, 22 per la precisione, alla conquista del campionato scorso.

Quest’anno non è iniziato in modo molto diverso per Icardi, capace di mettere a segno finora 12 gol in Super Lig e ben 5 in Champions League. L’appetito però vien mangiando e una volta ritrovato il feeling con la porta avversaria e riacquisita un’eccellente condizione fisica, il bomber di Rosario ha iniziato a desiderare un ritorno nel calcio europeo di primissima fascia, meglio ancora se in Spagna o in Italia.

Icardi, il ritorno in Serie A è più vicino: derby d’Italia in vista per Maurito

In questo momento le squadre potenzialmente interessate a un centravanti di primo piano come Icardi sono poche ma buone. Da Madrid rimbalza di tanto in tanto la voce di un interesse del Real di Carlo Ancelotti, da sempre un suo sincero estimatore. In Serie A sarebbero Inter e Juventus i club pronti ad investire su Icardi, ma solo a determinate condizioni. Un indizio sulla futura destinazione di Maurito arriva direttamente dalle quote dei bookmakers della Sisal.

Inter e Juve su Icardi
Inter in vantaggio sulla Juventus per Mauro Icardi (LaPresse) – Sportitalia.it

Secondo gli scommettitori la favorita ad aggiudicarsi le prestazioni di Icardi è l’Inter, quotata a 12.00. Decisamente più indietro la quota dei bianconeri, 25.00. Tra i due litiganti però alla fine potrebbe godere il terzo e in questo caso sarebbe un terzo di grande livello: il Real, anche se ufficialmente non ha mai aperto all’acquisto di Icardi, potrebbe lanciare un affondo decisivo negli ultimi giorni di gennaio.

Un classico contropiede di Florentino Perez, abilissimo a sbaragliare la concorrenza anche in virtù di una potenza economica inavvicinabile per molti club. Nerazzurri e bianconeri però non mollano e continuano a seguire gli sviluppi di uno scenario ancora tutti in divenire.