Nuova bufera Berrettini: attacco social senza precedenti

Il nuovo forfait di Matteo Berrettini, che non prenderà parte agli Australian Open, ha scatenato i soliti commenti degli haters

Stavolta sembrava davvero tutto pronto per Matteo Berrettini. Dopo aver rassicurato tutti sulla non eccessiva gravità dell’infortunio rimediato il 31 agosto scorso sul cemento di New York – quando, durante il match di secondo turno conto Rinderknech, si ritirò per una rottura parziale del legamento peroneo astragalico anteriore – il tennista romano non aveva escluso di tornare a disposizione per la Final Eight di Malaga.

Nuovo attacco social contro Matteo Berrettini
Berrettini, bufera social dopo il nuovo forfait (Ansa Foto) – Sportitalia.it

La magia della Coppa Davis avrebbe potuto rappresentare un’occasione più unica che rara per riprendersi tutto quello che la sfortuna gli aveva tolto in un 2023 davvero da incubo.

Dapprima c’era stato il forfait nel bel mezzo del torneo di Monte-Carlo, quando un problema ai muscoli addominali gli avevano impedito di scendere in campo per il match di ottavi di finale contro Holger Rune. Successivamente, la crisi d’identità e di autostima lamentata e ammessa dallo stesso tennista dopo il rientro in campo, avvenuto a Stoccarda, quando fu umiliato dall’amico Sonego con una batosta che fece scalpore.

Dopo la bella reazione mostrata a Wimbledon, unica occasione del 2023 dove si sono rivisti sprazzi del vero Berrettini, ecco il nuovo stop agli Us Open, che ha determinato la fine anticipata di una stagione che lo ha visto precipitare alla posizione numero 125 del ranking ATP. Un disastro anche in vista dei tornei successivi, per partecipare ai quali l’ex allievo di Vincenzo Santopadre dovrà passare dal tabellone delle qualificazioni.

Social scatenati contro Berrettini: la leggenda azzurra prende le sue difese

Come già sottolineato, tutto era apparecchiato per il ritorno in campo nell’importante appuntamento di Melbourne. Lo sfortunato sorteggio gli aveva riservato un quasi proibitivo incrocio con Stefanos Tsitsipas, testa di serie numero 7 del torneo. Sarebbe stato un rientro ‘col botto’. Un big-match che fino a 12 mesi fa sarebbe potuto avvenire in regime di quarti di finale, per non dire oltre.

Social scatenati contro Matteo Berrettini
Matteo Berrettini fa i conti con le accuse dagli utenti dei social (Ansa Foto) – Sportitalia.it

Un nuovo problema, stavolta al piede destro, lo ha costretto all’ennesimo forfait. Sono passati ormai 4 mesi e mezzo dalla sua ultima partita ufficiale, e la luce in fondo al tunnel sembra ancora troppo fioca per illuminare il suo cammino.

La notizia del ritiro dagli Australian Open non è stata presa affatto bene da alcuni utenti. Che non hanno perso tempo per bersagliare il romano con illazioni sulla sua presunta poca professionalità e sulla volontà di continuare a fare il tennista professionista.

Già nell’occhio del ciclone per la sua chiacchierata relazione con Melissa Satta, accusata perfino di portare sfortuna all’azzurro, Berrettini deve idealmente fare i conti anche con la nuova ondata degli haters. Che non perdono occasione per mettere il dito nella piaga di una situazione già frustrante di suo.

A difesa del romano è intervenuto con decisione, su Twitter, Paolo Bertolucci, una delle leggende del tennis azzurro, che ha consigliato caldamente a tutti di ‘concentrare le attenzioni sulle proprie vite’ e non su quella di Berrettini.