Scudetto e dimissioni: bomba in Serie A

Dimissioni dopo lo scudetto, uno scenario clamoroso in Serie A: l’annuncio dato in diretta tv fa discutere

Sono loro due, per il momento, a dettare legge nel campionato italiano e a contendersi le luci della ribalta per questa stagione. Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri stanno spingendo Inter e Juventus a velocità altissime, macinando punti su punti e dando la loro impronta in maniera netta e inconfondibile sul rendimento delle rispettive squadre.

Dimissioni dopo lo scudetto, annuncio bomba in Serie A
Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi, corsa scudetto al cardiopalma con esito shock (fonte: © LaPresse) – Sportitalia.it

Dopo la vittoria del suo Milan con la Roma, anche Stefano Pioli ha ‘abdicato’, forse in maniera scaramantica: “Toglieteci dalla corsa scudetto“. In effetti i rossoneri, per quanto stiano riprendendo una buona velocità di crociera, non sembrano ancora in grado di trovare quella continuità per insidiare il duo al comando. Dunque, lo scudetto sarà conteso dalle due che mandano in scena l’accesissimo derby d’Italia, che il 4 febbraio vedrà un nuovo capitolo fondamentale.

Dallo scontro diretto di San Siro, si capirà molto sulle effettive possibilità dell’una o dell’altra di portare a casa il titolo. Uno scudetto che sarebbe importantissimo per entrambe. L’Inter insegue la seconda stella sulla divisa, lo scudetto numero 20, un traguardo storico. La Juventus, dopo annate difficili, si sta riscoprendo competitiva e vorrebbe interrompere un digiuno di trofei che per la storia del club dura già da troppo.

La vittoria sarebbe preziosa anche per i due allenatori, ovviamente. Simone Inzaghi ha già nel suo palmares una serie di trofei prestigiosi, ma non ha ancora vinto lo scudetto da tecnico. Massimiliano Allegri di scudetti ne ha già sei al suo attivo, ma nel suo secondo ciclo bianconero non ha ancora portato a casa un solo trofeo. Ecco perché il duello sarà più acceso che mai e dialetticamente è già iniziato. Per uno dei due, paradossalmente, il trionfo potrebbe anche portare alle dimissioni.

Simone Inzaghi, lo scudetto e poi l’addio all’Inter: lo scenario incredibile

Scenario che potrebbe riguardare Simone Inzaghi. Il tecnico dell’Inter, un anno fa, era stato messo in discussione per il rendimento altalenante dei nerazzurri, ma con un grande finale di stagione e finale di Champions annessa si era guadagnato a furor di popolo la riconferma per altri due anni.

Simone Inzaghi, scudetto e addio all'Inter
Per Simone Inzaghi può essere l’ultima stagione all’Inter, incredibile ma vero (fonte: © LaPresse) – Sportitalia.it

Ora, l’Inter punta con decisione sullo scudetto e il titolo della seconda stella potrebbe essere il suo regalo d’addio. Secondo Marco Parolo, ex centrocampista della Lazio oggi opinionista, potrebbe trattarsi di un punto di arrivo. “Se dovesse vincere il campionato, il suo percorso all’Inter potrebbe considerarsi concluso e così Inzaghi saluterebbe tutti da vincitore”, ha dichiarato a ‘DAZN’. Tra qualche mese, scopriremo se potrà essere davvero così.