Colpo di scena Schumacher: spunta tutta la verità

Ancora al centro della scena il nome di Michael Schumacher: dopo tanti anni, la rivelazione che ha spiazzato i fan del tedesco

Il mondo della Formula 1 lo ha incoronato come uno dei più grandi di tutti i tempi. Adesso, però, la vita di Michael Schumacher – cambiata per sempre dopo il tragico incidente di Meribel di ben 10 anni fa – torna sotto i riflettori per una rivelazione davvero scioccante.

Clamorosa verità: arriva l'annuncio su Schumacher
Tifosi spiazzati: annuncio choc su Schumacher (LaPresse) – Sportitalia.it

L’ex pilota della Ferrari ha compiuto recentemente 55 anni ed è circondato dall’affetto dei suoi cari: di lui si sa molto poco. La riservatezza ha sempre circondato il sette volte campione del mondo che, con la sua famiglia a proteggerlo dall’invadenza esterna, gli sta fornendo tutte le cure e l’affetto necessario. Michael è cambiato, lo ha sostenuto anche il suo grande amico ed ex direttore della ‘Rossa’ Jean Todt.

Il francese è uno dei pochi a poter far visita al campione tedesco: anche da lui, è sempre filtrato molto poco sulle condizioni di Schumacher. Negli ultimi tempi si è parlato come Michael con ogni probabilità presenzierà al matrimonio di sua figlia Gina che dovrebbe tenersi, in Spagna, la prossima estate. Una festa privatissima alla quale il papà Schumi non vuole proprio mancare.

Ma nelle ore passate sono venute fuori delle dichiarazioni riguardo ad un avvenimento nel passato del Kaiser che ne ha delineato per sempre la grande carriera che, poi, l’ex pilota ha avuto soprattutto in Ferrari. Schumacher nel 1991 passa alla Benetton dove Flavio Briatore lo prende sotto la sua ala arrivando vedere molto lontano sulle doti uniche del tedesco che nel ’94 vinse il suo primo titolo mondiale.

Rivelazione choc: “Così Schumacher scelse la Ferrari”

Prima dell’incidente sugli scii nel gennaio 2013, l’ex pilota rilasciò un’intervista ufficiale rispondendo alle domande dei suoi fan. Una in particolare riguardava il personaggio che lo aveva ispirato maggiormente ai tempi dei kart, ad inizio carriera: e Schumi fece il nome di Vincenzo Sospiri.

Clamorosa verità: arriva l'annuncio su Schumacher
Annuncio a sorpresa: la verità su Schumacher (LaPresse) – Sportitalia.it

Quattro titoli italiani, tre europei ed uno mondiale: Sospiri negli anni ’80 è stato uno dei più forti e vincenti piloti di kart. In alcune dichiarazioni rilasciate a ‘Ultimouomo.com’, Sospiri ha rivelato dettagli importanti ai tempi della Benetton ed il passaggio del tedesco alla Ferrari. “Avrebbe vinto ancora uno o due titoli alla Benetton se fosse rimasto?”, questa la domanda postagli.

E Sospiri ha detto: “Sì, la macchina andava molto forte, un go-kart con molti cavalli. Ma Schumacher andò alla Ferrari perché la proposta economica era molto valida“. Il dettaglio, poi, del ‘dialogo’ con Flavio Briatore: “La mostrò a Flavio Briatore chiedendogli di pareggiarla ma Briatore rifiutò”.

Sospiri ha poi specificato come Schumi portò via in Ferrari con sè Ross Brawn (che ha poi ritrovato in Mercedes negli ultimi anni della sua carriera) ma anche altre persone che solo in seguito si sarebbero aggiunte alla Scuderia di Maranello.

Insomma, dietro al passaggio dalla Benetton alla Ferrari – in primo piano – pare vi siano stati motivi economici: la storia, poi, la fatta in pista con cinque titoli mondiali di fila messi in bacheca tramutandosi nel più forte pilota di tutti i tempi.