Ribaltone totale, tifosi gelati: cambia il futuro di Alonso

Il futuro di Fernando Alonso sta prendendo una piega inaspettata, il pilota dell’Aston Martin è pronto a stupire ancora.

La Formula 1 avrà ancora una volta ai nastri di partenza uno dei piloti più esperti e determinati. Fernando Alonso, nonostante i suoi 42 anni, sarà più combattivo che mai in questa stagione anche in virtù di una novità sul suo futuro.

Ribaltone totale, tifosi gelati: cambia il futuro di Alonso
Fernando Alonso potrebbe cambiare il suo destino (ansa foto) – sportitalia.it

Tra poco più di un mese si tornerà in pista e c’è grande attesa per quanti, come Fernando Alonso, non hanno alcuna intenzione di mollare. Il campione spagnolo sarà in sella all’Aston Martin, nella scorsa stagione l’alchimia tra macchina e pilota stupì soprattutto nella prima parte della stagione con risultati davvero convincenti.

Alonso sogna la vittoria numero 33 della sua carriera, è un obiettivo che non ha mai nascosto e in questa stagione continuerà a lottare come sempre. Lo spagnolo non si arrende e, a discapito di un’età non proprio giovanissima, sarà in pista per il futuro con una grande novità in ballo.

Alonso è deciso, c’è un motivo in più per restare

Fernando Alonso ha una passione totale per il mondo dei motori, non è un caso come abbia partecipato con successo ad alcune edizioni della corsa di Le Mans. La Formula 1 resta il suo grande amore e potrebbe decidere di rimanere ulteriormente in pista sino al 2026 proprio per esaudire un altro suo sogno: correre un Gran Premio nella città di Madrid.

Ribaltone totale, tifosi gelati: cambia il futuro di Alonso
Fernando Alonso può restare in F1 per lungo tempo (ansa foto) – sportitalia.it

Nelle ultime ore è arrivata la conferma sull’arrivo della F1 nella città madrilena a partire dal 2026. L’accordo durerà per dieci anni, come riporta ‘Don Balon’ e permetterà alla capitale spagnola di tornare da grande protagonista nel mondo dei motori. La pista dovrà essere costruita prossimamente, secondo quanto già abbozzato sarà un circuito molto veloce: un business da 450 milioni da euro. In tutto ciò, potrebbe anche rientrare Fernando Alonso, come testimonial assoluto di quest’evento e protagonista ovviamente in pista.

Lo spagnolo ha il contratto in scadenza proprio in questa stagione con l’Aston Martin, ma non avrà nessuna intenzione di ritirarsi. Alonso potrebbe firmare il rinnovo proprio con la sua scuderia, molto dipenderà un po’ dall’andamento della macchina e dalla competitività nel confronto con Mercedes, McLaren e Ferrari. Alonso valuterà il futuro, in Formula 1 non farebbe fatica a trovare un posto se lascerà l’Aston Martin. Andrebbe dritto per la sua strada e proseguirebbe sino al 2026 con grande slancio magari proprio per chiudere la carriera, a 44 anni, su un inedito circuito.