Verstappen in guai seri: l’annuncio è netto, ora rischia grosso

Max Verstappen potrebbe avere dei seri problemi per la prossima stagione, l’ultimo annuncio preoccupa la Red Bull.

L’olandese Max Verstappen ha vinto tre titoli mondiali ma potrebbe lottare molto più del previsto in questo 2024. C’è un annuncio che non lascia proprio tranquillo il team austro-inglese.

Concorrenza agguerrita in F1
Verstappen preoccupato per la nuova stagione (ansa foto) – sportitalia.it

Max Verstappen dovrà difendere la sua leadership in Formula 1, l’olandese è reduce da una stagione straordinaria con un mondiale conquistato senza indugi e ben 19 Gran Premi vinti. C’è grande curiosità per scoprire come la Red Bull si adatterà al nuovo campionato.

Dietro le spalle ci sono tante scuderie pronte a dar battaglia e ad essere maggiormente competitive. L’ultimo annuncio va proprio in direzione del nuovo campionato, Verstappen è preoccupato per un aspetto che in tanti avevano sottovalutato e dal prossimo marzo la battaglia aumenterà di conseguenza.

Puntano al mondiale, la concorrenza è agguerrita

Le scuderie stanno lavorando nei box per cercare di trovare le contromisure al dominio della Red Bull. La Mercedes punta sulla voglia di rivalsa di Lewis Hamilton, la Ferrari invece ha appena rinnovato il contratto di Leclerc e presenterà il prossimo 13 febbraio una vettura totalmente rinnovata.

Verstappen, però, sente come il suo diretto avversario potrebbe lottare direttamente con un altro team, c’è un pilota in ascesa che ha mostrato grandi progressi. Lando Norris è pronto a vincere il mondiale, la fiducia della McLaren è un dato di fatto, confermato anche dal team principal, Andrea Stella.

Verstappen in guai seri: l'annuncio è netto, ora rischia grosso
Lando Norris guarda con fiducia alla McLaren (ansa foto) – sportitalia.it

In una dichiarazione riportata da “Formula Passion”, il manager italiano del team ha annunciato tutta la soddisfazione per il recente rinnovo di Norris. Aveva un contratto sino al 2025 e ora lo ha prolungato e, in attesa di conoscere ulteriori dettagli sull’accordo, non sono mancate le dichiarazioni ottimistiche. La Mercedes vuole tornare a vincere il mondiale, Stella ne è consapevole: “Il rinnovo riflette l’impegno e la fiducia che abbiamo nella scuderia, l’obiettivo condiviso è di vincere nuovamente i campionati in futuro”.

Uno storico team come la McLaren guarda direttamente al futuro, l’accordo rinnovato con Norris è un segnale importante. La scuderia ha tolto il belga dal mercato, giorni fa Zak Brown aveva ammesso come non si sarebbe mai privato del suo pilota, neppure davanti a grosse cifre offerte dalla Red Bull per liberarlo. Lando Norris sarà il pilota su cui impostare un nuovo ciclo, l’uomo su cui la McLaren concentrerà i suoi sforzi per tornare al vertice. Insieme al promettente Oscar Piastri, la sfida alla Red Bull è stata lanciata con decisione.