Hamilton sconvolge la Formula 1, pronto a farlo subito

Lewis Hamilton ha le idee chiare, occhio alle prossime stagioni e al futuro del pilota britannico

La nuova stagione di Formula 1 è alle porte, e tutti i team e i piloti sono al lavoro per preparare il 2024. Sarà una stagione fondamentale, insieme con quella 2025, in vista del cambio di regolamento che avverrà nel 2026. Le monoposto avranno una parte elettrica molto più pronunciata, e saranno completamente diverse rispetto a quelle che siamo ormai abituati a vedere dal cambio di regolamento del 2022.

Hamilton pensa all'anno sabbatico: le dichiarazioni
Il campione britannico ha le idee chiare, occhio al futuro (ansafoto.it) sportitalia.it

Due anni di crocevia, dunque, nei quali i team dovranno equilibrare gli investimenti e gli sviluppi, per non spendere troppo e conservare risorse in vista del 2026, senza però rimanere indietro e affrontare altre due stagioni fallimentari. Tra i favoriti c’è, ovviamente, Max Verstappen con la sua Red Bull. La scorsa stagione il suo dominio è stato tale da lasciare solo tre Gran Premi agli avversari, di cui due al compagno di squadra Sergio Perez.

Nel 2024 tutti lotteranno per cercare di spodestare il campione olandese e provare a rubargli il titolo. C’è, però, qualche pilota che pensa già al futuro come Lewis Hamilton.

Hamilton pensa all’anno sabbatico: le dichiarazioni

Con un contratto già firmato fino al 2025, Lewis Hamilton correrà sicuramente fino ai 41 anni. Una carriera lunghissima ricca di successi, che il campione britannico non ha voglia di abbandonare.

Hamilton pensa all'anno sabbatico: le dichiarazioni
Lewis Hamilton valuta l’anno sabbatico, ecco le sue parole in merito al futuro (ansafoto.it) sportitalia.it

In un’intervista a ‘Formule1’ Lewis Hamilton ha parlato delle sue intenzioni in merito al futuro, con anche un riferimento al ritiro e ad un potenziale anno sabbatico. “L’ottavo titolo non è mai stato un punto di arrivo per me. Non sento il bisogno di rimanere attivo più a lungo in Formula 1, ma mai dire mai. Non posso immaginare di non guidare più una Formula 1. Anzi, probabilmente potrei aggiungere un’altra stagione e correre ancora. Piuttosto sarebbe meglio prendersi un anno sabbatico per capire se ho ancora voglia di tornare”, ha commentato Hamilton.

“È successo con Alonso, Schumacher e anche altri sportivi. Ne ho parlato con qualcuno, mi hanno detto che improvvisamente perdi qualcosa che hai fatto per tutta la vita.È normale sentire la mancanza”. Lewis Hamilton, dunque, ha le idee chiare. Per il momento continuerà a correre, ma occhio al futuro del britannico. Nel 2024 correrà la sua diciottesima stagione in Formula 1, senza mai perdere la voglia di provare a lottare per arrivare in vetta alla classifica.