Se ne va anche Guardiola: ecco il prossimo club

Non solo Jurgen Klopp e Xavi Hernandez, anche Pep Guardiola starebbe seriamente pensando di lasciare il Manchester City alla fine di questa stagione sportiva 

In questi ultimi giorni il mondo del calcio, con particolare riferimento alla sfera degli allenatori, ha subito un vero e proprio terremoto. Prima di tutto con le dichiarazioni shock da parte di Jurgen Klopp che, nel corso di una intervista rilasciata al canale ufficiale del Liverpool, ha fatto sapere che non guiderà più i ‘Reds‘ dopo quasi dieci anni dal suo arrivo.

Il Barcellona sogna il ritorno di Guardiola
Anche Pep Guardiola valuta l’addio a fine stagione (Foto LaPresse) Sportitalia.it

Stesso discorso vale anche per Xavi Hernandez che, dopo essere stato una colonna portante nel centrocampo del Barcellona, non ha saputo ripetersi in blaugrana come allenatore. Lo spagnolo ha annunciato l’addio dopo la brutta sconfitta, in casa, contro il Villarreal. Adesso non è da escludere del tutto, al netto delle difficoltà, che possa toccare proprio a Pep Guardiola: ecco quale potrebbe essere il suo prossimo club.

Non solo Klopp e Xavi, anche Guardiola valuta l’addio?

Pep Guardiola ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere con il Manchester City da quando è nel Regno Unito. La ciliegina sulla torta, ovviamente, è arrivata la passata stagione con la vittoria della tanto e sognata Champions League. Senza dimenticare anche lo storico ‘Triplete‘ per i ‘Citizens‘. Possibile che per il catalano gli stimoli siano scesi. Ed è per questo motivo che questa potrebbe essere seriamente la sua ultima stagione con gli inglesi.

Il Barcellona sogna il ritorno di Guardiola
Possibile ritorno in blaugrana per Pep Guardiola? (Foto LaPresse) Sportitalia.it

Dove andrà a finire? Nuovo club oppure un anno fermo? Secondo quanto riportato dal sito spagnolo “ElGolDigital.com” pare che per Guardiola possa salire l’ipotesi di un clamoroso ritorno al Barcellona. Dopo essere stato il faro del centrocampo negli anni ’90 si è consacrato definitivamente come allenatore con i catalani in cui si è tolto delle bellissime ed importanti soddisfazioni. In Spagna ne sono sicuri: proprio lui potrebbe prendere il posto del suo collega ed ex compagno di squadra, Xavi Hernandez.

I tifosi sognano, ma allo stesso tempo sanno bene che si tratta di una operazione quasi “impossibile”. Ed i motivi sono tanti. Il Barcellona, finanziariamente, non sta attraversando affatto un buon momento. Da non sottovalutare, infatti, l’importante ingaggio del tecnico visto che è uno dei più pagati al mondo. Stiamo parlando di una cifra che supera i 20 milioni di euro. Decisamente troppi per le casse del club di Laporta che, però, sogna. Quello almeno non costa nulla.