Forfait ufficiale, salta Inter-Juve

Forfait ufficiale, salta Inter-Juve. Manca poco alla grande sfida di domenica allo Stadio San Siro. Gara segnata da un’importante assenza

Si avvicina il gran giorno, o meglio ancora, la serata del grande evento allo Stadio San Siro di Milano. Alla Scala del calcio sarà di scena il derby d’Italia, Inter-Juventus, finalmente ritornato agli antichi splendori.

Forfait ufficiale, Milik salta Inter-Juve: pesa l'espulsione con l'Empoli
Inter-Juve, assenza pesante (Foto LaPresse) sportitalia.it

Inter prima in classifica e Juventus che insegue ad un punto, ma avendo disputato una partita in più. E’ la gara più attesa, la partita che potrebbe decidere parte delle sorti di questo campionato qualora i nerazzurri si aggiudicassero l’intera posta.

Un’infuocata attesa raggelata dall’imprevisto pareggio della Juventus maturato all’Allianz Stadium contro l’Empoli. Un mezzo passo falso che ha un po’ smorzato i sogni di gloria bianconeri. Inter-Juventus, però, è una sfida che ha sempre in sé tantissimi motivi di interesse, se non altro per l’accesa e storica rivalità.

E’ la sfida tra dirigenti, Beppe Marotta e Cristiano Giuntoli, tra allenatori, Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri, tra attaccanti, Lautaro Martinez e Dusan Vlahovic. E’, prima di tutto, uno straordinario evento sportivo che avrà come cornice uno stadio esaurito. Un evento che nessuno dei protagonisti intende perdere. Una gara che però vedrà un’assenza forzata.

Forfait ufficiale, Milik salta Inter-Juve: pesa l’espulsione con l’Empoli

Nell’ultimo fine settimana il campionato è stato caratterizzato da un gesto che rischia di pesare anche nell’economia di Inter-Juve. Non un gran gol, non una grande parata, bensì un’entrata in scivolata, con il piede a martello, a centrocampo, dopo una ventina di minuti dall’inizio della gara tra Juventus ed Empoli che costerà cara ad Arek Milik.

Forfait ufficiale, salta Inter-Juve
Arkadiusz Milik, espulso nella gara contro l’Empoli (Foto LaPresse) sportitalia.it

Cartellino giallo, poi la VAR evidenzia la gravità del fallo ed il giallo si tramuta in rosso. Dopo nemmeno venti minuti è già terminata la partita di Arek Milik, 29enne centravanti polacco della Juventus, a cui Allegri aveva deciso di offrire un’importante opportunità in campionato dopo il recente exploit contro il Frosinone in Coppa Italia.

Decisione che, con il senno di poi, si è rivelata sciagurata, non tanto per Milik, quanto per la stessa Juventus che, proprio in prossimità dello scontro diretto con l’Inter. ha perduto punti pesanti. L’espulsione costerà caro al bomber polacco che non potrà pertanto prendere parte alla gara in programma domenica sera. Puntuale, ed inevitabile, è arrivata infatti la squalifica per un turno da parte del Giudice Sportivo.

E guardando Inter-Juventus in tv, chissà quante volte Arek Milik ripenserà a quella sua sciagurata entrata con il piede a martello, a centrocampo.