NBA, tifosi sotto shock: LeBron James umiliato e deriso

Gli appassionati di NBA hanno assistito a una scena incredibile che ha coinvolto LeBron James: il fenomeno di Akron preso in giro così da un avversario

Si è giocata a Houston la partita tra i Rockets e i Lakers, con quest’ultimi che ne sono usciti sconfitti. I tifosi presenti e quelli che l’hanno seguita da casa, hanno assistito a uno spettacolo eccezionale, condito tra l’altro da un nuovo capitolo dell’avvincente e intrigante rapporto di sfida tra Dillon Brooks e LeBron James. L’ala canadese ha messo a segno ben 17 punti e il contraccolpo psicologico su LeBron è stato forte, non solo per questo…

LeBron James deriso da Brooks
LeBron James umiliato e deriso – (Foto ANSA) – sportitalia.it

Tra Brooks e James c’è infatti una grande rivalità già da molto tempo e l’ultima partita ha portato a nuove scintille tra i due. Le provocazioni nell’NBA sono all’ordine del giorno, sono una cosa normale, ma stavolta il classe 1996 ha forse un po’ esagerato.

La tensione era già palpabile, i tanti punti messi a segno da Brooks hanno infiammato tutto, ma poi c’è stato un episodio in particolare che ha lasciato un segno nella storia della rivalità tra questi due campioni. Un evento che aggiunge un altro tassello a questa sfida tra i due, alimentata sempre di più. La voglia di dimostrare da parte di Brooks nei confronti di uno dei giocatori più forti di questo sport, probabilmente, porta a gesti del genere.

Brooks deride LeBron James

La prestazione di Brooks è stata oggettivamente di alto livello e ha aiutato in modo significativo alla vittoria dei Rockets: sembrava caricato dalla possibilità di mettersi in mostra. Ci sono stati, però, episodi di tensione che hanno acceso il pubblico: Brooks ha provocato in modo evidente LeBron.

Brooks provoca LeBron James e lo deride
Brooks ha deriso LeBron James – (Foto ANSA) – sportitalia.it

Durante l’ultima partita, infatti, Brooks ha stuzzicato continuamente: da un’esultanza sopra le righe in faccia all’avversario con sguardo fisso su di lui e qualche parolina, fino a un flagrant. Come si vede nel video qui sotto. La rivalità tra giocatori è sempre stata una componente essenziale della cultura sportiva, soprattutto statunitense. Piace molto agli appassionati e accende la passione. Per chi la cerca, ogni scontro tra Brooks e LeBron, diventa un capitolo da seguire.

C’è da dire che James è rimasto molto più pacato nei confronti dell’avversario, forse con aria di superiorità. Di certo, comunque, lo spettacolo di Rockets e Lakers è stato avvincente e questi episodi sono stati certamente un elemento importante. Oltre ai canestri e alle giocate straordinarie, sono i dettagli intriganti come questi a trasformare una partita in un evento stuzzicante per gli appassionati di basket.