Terremoto Ferrari, cambia tutto: Leclerc colto di sorpresa

Tanti i possibili avvicendamenti in seno alla Rossa. Intanto in casa Ferrari è stato annunciato il nome della nuova vettura

Sul palcoscenico della scuderia Ferrari, emerge un volto nuovo, per certi versi enigmatico, intriso di un fascino misterioso che solo il tempo potrà svelare se si trasformerà in un successo o meno. Con l’apertura della stagione 2024, la Casa di Maranello introduce un nuovo protagonista nel mondo delle corse automobilistiche: il giovanissimo Thomas Neubauer, che si unisce ai ranghi dei piloti ufficiali del prestigioso Cavallino Rampante.

Ferrari, ecco la vettura per Leclerc e Sainz: svelato il nome
Sainz e Leclerc lo hanno saputo solo all’ultimo (foto LaPresse) Sportitalia.it

Il ventiquattrenne talento francese incarna una nuova avventura sportiva, aggiungendo un tassello intrigante ai circuiti di gara. Tuttavia, ciò solleva interrogativi sulla conferma dei piloti principali, con particolare riferimento a Sainz. Secondo fonti iberiche, la Ferrari ha già avviato esplorazioni di alternative nel caso in cui non si raggiungesse un accordo con lo spagnolo. La prospettiva di un possibile addio del pilota spagnolo alla Rossa potrebbe divenire realtà, dando vita a una serie di incertezze riguardo al futuro della squadra.

Mentre le trattative con Sainz appaiono complesse, dettagli emergono sulla possibilità di un rinnovo del contratto. Di giorno in giorno divengono di numero sempre maggiore le voci accreditate pronte a sostenere che, nonostante il legame affettivo provato da Sainz per la scuderia di Maranello, il suo futuro non sia affatto scontato.

Ferrari, ecco la vettura per Leclerc e Sainz: svelato il nome

L’ipotesi di un’estensione della permanenza di Sainz è sul tavolo, ma fonti interne suggeriscono che la dirigenza stia considerando seriamente un possibile sostituto. Tra i nomi che emergono con forza, oltre a quello del giovine Neubauer, c’è quello di Alexander Albon, attuale pilota della Williams e ex compagno di squadra di Max Verstappen.

Ferrari, ecco la vettura per Leclerc e Sainz: svelato il nome
In casa Ferrari sono abituati a gestire anche le situazioni più complesse (foto Ansa) Sportitalia.it

Albon sembra desideroso di abbandonare la Williams e vedrebbe nella Ferrari un’opportunità allettante per il suo percorso professionale e sportivo. L’eventuale ingresso del pilota tailandese potrebbe influenzare notevolmente le trattative di rinnovo di Sainz, creando una situazione di incertezza nel paddock.

In mezzo a questo terremoto che ha colto di sorpresa anche Leclerc, l’unico saldamente ancorato al proprio posto, la Ferrari ostenta pubblicamente grande e immarcescibile serenità. Attraverso i suoi canali social, la scuderia ha diffuso un video rivelando il nome della vettura con cui Leclerc e Sainz affronteranno la stagione 2024 di Formula 1: SF-24. Un nome che, seppur non rivoluzionario, si inserisce nella tradizione recente delle monoposto del Cavallino Rampante.

La Ferrari ha utilizzato la sigla SF- seguita da un numero dal 2015 in poi, fatta eccezione per il 2022 quando venne adottato il nome F1-75 per celebrare il 75º anniversario dalla prima Rossa del 1947. Mentre il misterioso sipario si alza sulla stagione 2024, il destino dei piloti e il futuro della scuderia sono ancora avvolti in un’aura di incertezza, lasciando che il tempo riveli il suo verdetto.