Guai per la Ferrari: trattativa complessa

A poche settimane dall’inizio della stagione, la Formula 1 è stata travolta da una incredibile operazione di mercato: gli aggiornamenti

Manca meno di un mese all’inizio della campionato 2024 di Formula 1 e i vari team stanno definendo gli ultimi dettagli per arrivare pronti all’appuntamento inaugurale in Bahrain. Il lavoro di alcune squadre, tuttavia, non è soltanto incentrato sulla pista, bensì anche nella definizione del prossimo futuro. È il caso della Scuderia Ferrari, che nelle scorse ore ha ufficializzato un vero e proprio ribaltone per la propria line up.

La trattativa per il rinnovo tra Sainz e la Ferrari si è complicata
Ferrari-Sainz, trattativa bloccata: la situazione (AnsaFoto) – Sportitalia

Con una trattativa lampo, infatti, gli uomini di Maranello si sono assicurati le prestazioni di Lewis Hamilton a partire dal 2025. Un colpo sensazionale che ha suscitato grande scalpore tra appassionati ed addetti ai lavori, i quali mai si sarebbero aspettati una notizia del genere alla vigilia del Mondiale.

Il sette volte campione del mondo britannico prenderà il posto di Carlos Sainz. Lo spagnolo invece indosserà la tuta della Rossa fino alla fine del 2024 per poi proseguire la sua carriera per altri lidi. Quali? Al momento non è dato saperlo con certezza, ma qualche scenario interessante per il suo futuro c’è.

Sainz-Ferrari, matrimonio ai titoli di coda: gli scenari per il futuro dello spagnolo

Quel che è certo è che Sainz desidererebbe un ruolo da protagonista nel progetto di una squadra. Alla Ferrari non lo avrebbe avuto, poiché John Elkann e Frederic Vasseur sono intenzionati a fare di Charles Leclerc il leader indiscusso della squadra (almeno per quest’anno, poi si vedrà). E forse questo è stato uno dei principali motivi del divorzio. In ogni caso, adesso, gli scenari alternativi per il figlio d’arte iberico non mancano.

La trattativa per il rinnovo tra Sainz e la Ferrari si è complicata
Ferrari, le alternative per il futuro di Sainz dopo l’arrivo di Hamilton (AnsaFoto) – Sportitalia

Come normale che sia, infatti, dopo la notizia del divorzio, attorno alla figura di Sainz hanno iniziato a susseguirsi una serie di rumors. Si parla di Audi, team che entrerà a far parte del Circus nel 2026 e che fino a quel momento correrà come Sauber. Si è parlato anche di Aston Martin e McLaren.

Tutte piste allettanti per il pilota spagnolo, che in queste ore di riflessione non chiude la porta a nessuno opportunità, come testimonia il seguente messaggio postato sui social: Annunceremo notizie sul mio futuro quando sarà il momento“.