Hamilton-Ferrari, Leclerc nei guai: c’è l’annuncio

Lewis Hamilton in Ferrari è un colpo sensazionale per i tifosi ma anche un duro scoglio da superare per Charles Leclerc: c’è un annuncio chiaro

Leclerc era convinto di aver trovato con Vasseur finalmente la centralità del progetto di Maranello ma ora dovrà fare i conti con uno dei più grandi piloti attualmente in attività. Come uscirà da questa impasse?

Adesso per Leclerc cambia tutto
In arrivo un bel guaio per Leclerc con Hamilton in Ferrari (Sportitalia – ANSA)

Un fulmine a ciel sereno ha squarciato il firmamento rosso: Hamilton sarà un nuovo pilota della Ferrari. Se è vero che le voci su un possibile approdo di Lewis a Maranello giravano da tempo è altresì scontato sottolineare come il rinnovo con la Mercedes sembrava aver messo a tacere ogni possibilità che ciò potesse avvenire. Invece dal 2025 ci ritroveremo il sette volte campione del mondo nel box del Cavallino Rampante, con l’obiettivo di superare il record di Michael Schumacher proprio a casa sua. 

Il britannico ha firmato un contratto “pluriennale“, che in realtà dovrebbe legarlo alla Ferrari per due anni (2025, 2026) con opzione per un eventuale terzo anno. L’intenzione chiara è quella di farsi trovare pronti per il cambio regolamentare che entrerà in vigore tra un paio di stagioni, quando però Lewis avrà già 41 anni. Se da un lato come dimostrato da Alonso non esiste più un limite di età troppo stringente per i piloti, dall’altro bisogna sempre considerare che i principali avversari del #44 appartengono ad un’altra generazione e hanno di certo più energie da spendere.

Hamilton in Ferrari, grossa batosta per Leclerc: l’opinione di Umberto Zapelloni

Lo stesso Charles Leclerc, coetaneo di Verstappen, spera di poter dimostrare di essere all’altezza del campione affermato che si ritroverà nel box. Il monegasco ha da poco rinnovato il contratto con la Ferrari e sperava di poter avere tutto l’appoggio possibile dal team per arrivare finalmente al titolo iridato. Con Hamilton nei paraggi questo appare di certo più complicato.

Hamilton inguaia Leclerc
Leclerc dovrà fare i conti con Hamilton per vincere (Sportitalia – ANSA)

Di questa opinione è anche il noto giornalista Umberto Zapelloni, che intervenendo a “Tutti Convocati” su Radio24 ha sottolineato: “Il tempo per vedere Hamilton in Ferrari sembrava scaduto e forse effettivamente lo è. Certo mettendomi nei panni di Leclerc oggi è davvero dura, ha appena rinnovato e si trova accanto un campione del mondo che non è come Sainz”. Una prova di maturità per il #16 che dovrà essere superiore anche ad un fenomeno del genere se veramente vorrà riuscire nel suo grande obiettivo.