Ribaltone in F1, annuncio a sorpresa: Verstappen nel mirino

Il campione olandese Max Verstappen ha un contratto valido fino al 2028 con la Red Bull, ma occhio ai tentativi da parte del team rivale

A poche settimane dall’inizio della nuova stagione di Formula 1, tutta l’attenzione dell’intero circus è concentrata su un altro aspetto. La notizia del trasferimento di Lewis Hamilton alla Ferrari a partire dal 2025 ha sconvolto tutto il mondo, di fatto aprendo diversi nuovi scenari.

Mercedes, tentazione Verstappen: lo scenario
Max Verstappen nel mirino di Mercedes dopo l’addio di Hamilton (ansafoto.it) sportitalia.it

Se il 2024 era già considerato da molti un anno di transizione senza troppi sconvolgimenti rispetto al 2023, la firma di Hamilton in rosso convoglia ancor di più tutte le aspettative sul 2025. Quello che resta da capire, adesso, è chi prenderà il posto del sette volte campione del mondo. Un sedile che scotta, per il quale Mercedes dovrà fare molto attentamente le dovute valutazioni. Sono diversi i nomi che sono circolati negli ultimi giorni.

I primi due sono due prospetti, giovani, che affiancherebbero Russell di fatto affidandogli la ‘fascia di capitano’. Si tratta di Kimi Antonelli, promessa 17enne attualmente in Formula 1, e Mick Schumacher, che cerca riscatto dopo le due stagioni fallimentari alla Haas. Anche Fernando Alonso è stato associato al team di Brackley. Sarebbe un pilota dall’enorme esperienza che potrebbe fare da ottimo scudiero a Russell e, perché no, provare anche a tornare a vincere. Infine Carlos Sainz, uscente dalla Ferrari, potrebbe provare l’avventura in Mercedes nello scambio alla pari.

Mercedes, tentazione Verstappen: lo scenario

La scelta del sostituto di Hamilton sarà particolarmente difficile, soprattutto perchè Mercedes vuole tornare subito a vincere. Per questo motivo ci sarebbe un solo nome che farebbe tornare le speranze del team alle stelle. Si tratta di Max Verstappen, che con Red Bull ha un contratto valido fino al 2028 per il quale l’olandese non ha mai dato segnali di cedimento.

Mercedes, tentazione Verstappen: lo scenario
“Toto Wolff ci proverà”, queste le parole di Helmut Marko su Verstappen (ansafoto.it) sportitalia.it

A tal proposito è intervenuto Helmut Marko, che in un’intervista a ‘sport.de’, ha parlato di Verstappen ma anche del possibile assalto da parte di Mercedes. “Sono sicuro che Toto Wolff proverà a chiamare Verstappen, ma non avrà successo. Max ha una buona memoria”, ha commentato Marko riferendosi, probabilmente, alla rivalità con Mercedes soprattutto dopo la lotta al titolo del 2021.

Attenzione, quindi, alle mosse del team di Brackley in vista del 2025. Il cambio di regolamento dell’anno successivo renderà questa scelta fondamentale per iniziare un nuovo ciclo senza perdere posizioni in griglia. Resta però quasi impossibile vedere Verstappen sul sedile Mercedes.