È morto in queste ore, lutto tremendo scuote il mondo del calcio

Un terribile lutto ha scosso il mondo del calcio, l’ex leggenda si è spento nelle scorse ore: il cordoglio da parte del suo vecchio club

Come un fulmine a ciel sereno arriva una di quelle notizie che sconvolge il mondo del calcio e, di conseguenza, tutti gli appassionati di questo sport. Nelle scorse ore è venuto a mancare una vera e propria leggenda. In particolar modo per il calcio spagnolo dove ha scritto pagine importanti. Soprattutto in uno dei migliori club al mondo come il Real Madrid.

Morto Miguel Angel Gonzalez
Addio alla leggenda del calcio (Ansa Foto) Sportitalia.it

La Spagna del calcio è in lacrime per la morte di Miguel Angel Gonzalez, storico ex estremo difensore dei ‘Blancos’ e della nazionale iberica. Secondo quanto riportato da alcune fonti e media spagnoli l’ex calciatore stava combattendo da tempo contro un brutto male (la Sla). Le sue condizioni, nell’ultimo periodo, erano peggiorate fino a quando il suo cuore non ha smesso di battere.

Lutto nel calcio, addio a Miguel Angel Gonzalez

Gonzalez è stato uno dei portieri che ha scritto la storia del Real Madrid e del calcio spagnolo. A comunicare la triste notizia è stato anche il club madrileno. Per ben 18 anni è stato un tesserato della squadra spagnola dove ha collezionato quasi 250 presenze. Nel corso della sua brillante carriera si è tolto la soddisfazione di vincere alcuni trofei molto importanti.

Morto Miguel Angel Gonzalez
Addio a Miguel Angel Gonzalez, ex portiere del Real Madrid (Foto Facebook) Sportitalia.it

Tra questi troviamo: 2 Coppe Uefa, 8 campionati, 5 Coppe di Spagna e 1 Coppa di Lega. Nella stagione 1975-1976 conquistò anche il Trofeo Zamora. Non solo Real, ma è stato membro anche della nazionale spagnola: con le ‘Furie Rosse’ è sceso in campo in 18 occasioni ed ha partecipato a ben due mondiali: Argentina 1978 e Spagna 1982.

Dopo aver appeso le scarpette ed i guantoni al chiodo ha studiato per diventare un dirigente sportivo. E lo ha fatto proprio con il Real Madrid diventando: dirigente della prima squadra ed allenatore dei portieri. Successivamente ha ricoperto il ruolo di dg per l’ex Città dello Sport dei ‘Blancos’. Nonostante abbia vestito (da giovane) anche le maglie di Ourense e Castellon il suo cuore sarà sempre legato al Real Madrid che gli ha dato tanto e lanciato nel mondo del calcio che conta. Sui social i tifosi madrileni piangono la sua scomparsa e lo ricordano con affetto e lo ringraziano per tutto quello che ha dato.

Lo stesso Real non ha fatto mancare il suo cordoglio con una nota ufficiale: “Il Real Madrid CF, il suo presidente e il suo Consiglio di amministrazione si rammaricano profondamente della morte di Miguel Ángel González, uno dei più grandi portieri della nostra storia, una leggenda del Real Madrid e del calcio spagnolo”.