Hamilton svela tutto: la Ferrari gongola, Formula 1 ribaltata

Ancora un caso intorno a Lewis Hamilton, ribaltone clamoroso in Formula 1. C’è un annuncio 

Fin dal momento dell’annuncio di Lewis Hamilton in Ferrari dalla stagione 2025 in tanti hanno cominciato a immaginare quali possano essere stati i motivi che hanno spinto la scuderia di Maranello a voler puntare sul campionissimo britannico. La risposta può apparire fin troppo semplice: stiamo parlando di un pilota capace di vincere per ben 7 volte il Mondiale di F1 e ancora oggi in grado di lottare per i primi posti nonostante i 39 anni di età.

Hamilton svela tutto: la Ferrari gongola
Hamilton fa felice la Ferrari: il britannico svela i segreti per vincere – Foto ANSA (Sportitalia.it)

Tuttavia non è evidentemente solo questo che ha convinto il Cavallino rampante a mettere a segno quella che in molti hanno già definito una delle più grandi operazioni della storia della F1. Lo sbarco di Hamilton a Maranello non può essere inquadrato solo con i risultati ottenuti dal pilota inglese in carriera: il pilota della Mercedes porta con sé un infinito bagaglio di esperienza, che potrà mettere completamente a disposizione della Ferrari per migliorare sempre di più la vettura.

In più, Hamilton potrebbe portare nel suo prossimo team tutte quelle informazioni che hanno consentito alla Mercedes di dominare in lungo e in largo la Formula 1 nel decennio scorso, trionfando per ben sette volte (sei con Lewis e una con Rosberg) prima che arrivassero la Red Bull e Max Verstappen a prendersi il trono.

Hamilton svela tutto: la Mercedes trema, cosa succede

Proprio questo aspetto sta facendo preoccupare non poco i tifosi della Mercedes, che temono quindi una fuga di segreti da Brackley a Maranello. Ci ha pensato Toto Wolff a rassicurare i fan delle Frecce d’Argento: per il Team Principal della Mercedes questo scenario non è nemmeno da prendere in considerazione.

Formula 1 ribaltata: il parere di Toto Wolff
Toto Wolff tranquillizza i fan: per il manager Hamilton non lo farà – Foto ANSA (Sportitalia.it)

Wolff ritiene infatti di non dover avere nessun dubbio sull’integrità del 39enne britannico in termini di condivisione delle informazioni. Il manager austriaco ha poi aggiunto che tutto il team deve concentrarsi su questa stagione, che prenderà il via il 29 febbraio con le prime prove libere in Bahrein: Wolff vuole che questo Mondiale 2024 regali grandi soddisfazioni alla Mercedes e a entrambi i piloti: “Tutti noi daremo il massimo per raggiungere questo obiettivo“.

Nel dettaglio ha comunque garantito sull’integrità di Hamilton: “Non lo temo affatto. Abbiamo ingegneri che ci lasciano per andare in altre squadre e i periodi di preavviso sono a volte anche di sei mesi. Non ho alcun dubbio sull’integrità di Lewis in termini di condivisione delle informazioni”. 

Per quanto riguarda il futuro, Toto Wolff non si è lasciato andare ad alcuna ipotesi in merito soprattutto a chi prenderà il posto di Hamilton. Il Team Principal della Mercedes si è limitato a dire che il team farà i suoi ragionamenti in termini di sviluppo futuro.