Marcell Jacobs ha deciso, c’è una clamorosa novità: ne stanno parlando tutti

C’è una clamorosa novità che riguarda Marcell Jacobs, campione in carica dei 100m alle ultime Olimpiadi: ne stanno parlando tutti

Sono in programma durante la prossima estate i Giochi Olimpici di Parigi 2024. Il sogno di tutta Italia è che Marcell Jacobs difenda la medaglia d’oro conquistata nei 100m. Tuttavia, il periodo che sta attraversando l’atleta italiano non è dei migliori e infatti ha scelto di cambiare coach, da Paolo Camossi a Rana Reider e di spostare la propria ‘base’ di allenamento negli Stati Uniti d’America.

Marcell Jacobs spiazza tutti con la sua decisione
Clamorosa novità per Marcell Jacobs (LaPresse) Sportitalia.it

Un cambio radicale per tornare a concentrarsi sull’atletica per essere il migliore trovando gli stimoli giusti. Non proprio una cosa semplice da fare, ma Jacobs ha già dichiarato che preferisce partire da sfavorito.

Proprio essere sfavoriti gli dà quella carica che serve a Marcell Jacobs per fare bene. Lo ha detto lui stesso parlando della condizione fisica di Noah Lyles come riportato da Atleticalive.it: “Guadagna fiducia con il record personale e ha già dimostrato di essere in gran forma. Sicuramente sarà alle Olimpiadi come favorito, ma io preferisco quando nessuno pensa che io possa vincere e poi uscire e vincere”.

Insomma, il tempo non ha cambiato la sfrontatezza del campione olimpico che cerca nuovi successi per dare continuità a quel che ha fatto in passato.

Marcell Jacobs, la rivelazione fa parlare tutti: ecco cos’è successo

Jacobs inoltre si è anche soffermato sull’abbandono vero e proprio subito dalla stragrande maggioranza dei tifosi dopo un forte periodo negativo. L’atleta italiano ha comunque specificato che è stato anche dovuto al fatto che l’atletica viene poco seguita in Italia: “Molte volte dicono ‘oh hai appena vinto le Olimpiadi e sei finito’, ma non è vero e non è giusto“.

Marcell Jacobs spiazza tutti con la sua decisione
Clamorosa novità per Marcell Jacobs (LaPresse) Sportitalia.it

Il riferimento è chiaramente alla serie di infortuni che hanno impedito a Jacobs di qualificarsi alla finale dei 100m ai Mondiali. L’atleta italiano, in ogni caso, dal 19 maggio si allenerà a Rieti. Tuttavia, secondo quanto riferito da ‘Il Messaggero’, la pista Guidobaldi è stata ancora omologata.

C’è attesa dunque di capire se rappresenterà un problema il non aver ancora ottenuto l’omologazione della pista. Sarebbe un peccato se Marcell Jacobs dovesse ‘trascolare’ altrove per i suoi allenamenti. Si tratta di un ritorno al passato per l’atleta italiano che si è già allenato più volte a Rieti. Inutile dire che adesso ciò che più conta è ottenere l’omologazione della pista, per evitare che diventi un vero e proprio ‘caso’.