Retroscena Hamilton-Ferrari: intreccio con la MotoGP

Il pilota motociclistico è in qualche modo collegato a quello che possiamo definire l’annuncio dell’anno: i dettagli del coinvolgimento che riguardano anche Lewis Hamilton.

Tra pochi giorni partiranno i mondiali sia di MotoGp che di Formula 1. Due mondi che raramente si sono incontrati, per esempio quando Valentino Rossi fece dei test con la Ferrari o quando, sempre il “Dottore” scambio mezzo in una giornata tra Yamaha e Mercedes. È la MotoGp, anzi, a rincorrere la Formula 1 per carpirne i segreti e cercare di arrivare a quel livello.

Hamilton Quartararo
Fabio Quartararo in visita alla Ferrari nel mese di gennaio (Profilo Instagram ufficiale – Quartararo) sportitalia.it

I tantissimi impegni non consentono agli atleti di uno o dell’altro sport di dedicare molto tempo anche agli altri motori, che quindi vengono seguiti sempre da remoto e quasi mai dal vivo. Ci sono però alcuni piloti, soprattutto di MotoGp, che nutrono una forte passione per la Formula 1 e a volte, grazie agli sponsor, riescono ad affacciarsi dall’altra parte della barricata per passare un po’ di tempo nel mondo delle monoposto.

Uno di questi è Fabio Quartararo, che addirittura era riuscito, qualche giorno prima, a venire a conoscenza di una notizia top secret che di lì a poco avrebbe sconvolto la Formula 1. Si tratta di un vero e proprio indizio che lui però, non aveva colto.

Ferrari, Quartararo sapeva dell’arrivo di Hamilton: i dettagli

La notizia del passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari a partire dal 2025 ha sconvolto l’intero circus di Formula 1 e, piuttosto, l’intero mondo di appassionati. Aldilà del trasferimento in sé, sono le modalità a colpire. Un annuncio improvviso, senza nessuna indiscrezione o retroscena se non qualche voce, poi sfumata, risalente a diversi mesi fa.

Hamilton Quartararo
Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025, Quartararo lo sapeva (ansafoto.it) sportitalia.it

In un’intervista ad Autosport, però, Fabio Quartararo ha dichiarato di sapere già da prima dell’annuncio. Il pilota della Yamaha aveva fato visita alla fabbrica Ferrari, come si vede dalle foto insieme a Piero Ferrari. “È stato strano perché quando sono andato in visita a Maranello, un paio di giorni prima dell’annuncio, Piero me l’aveva accennato ma in quel momento non l’avevo capito. Sarà strano vedere Lewis vestito di rosso, io me lo ricordo sempre oin Mercedes e, addirittura, non conoscevo il suo passato in McLaren”, ha dichiarato Quartararo.

Un indizio importante, quello del body del cavallino a Quartararo, che in qualche modo conferma anche l’easter egg che è poi stavo “scovato” nella pubblicità della Peroni, con una Ferrari numero 44 sullo sfondo.

Impostazioni privacy