Batosta Berrettini, lo ha ammesso: è un problema serio

Il tennista romano Matteo Berrettini vive un momento molto difficile. L’azzurro sta lavorando per tornare presto in buona condizione

Il tennis italiano vive un momento piuttosto florido. Ciononostante l’ultima settimana non è stata positiva: sconfitti già tutti gli italiani tra Los Cabos e Doha e al momento l’unico azzurro a offrire particolari garanzie è il numero tre al mondo Jannik Sinner. L’altoatesino è ancora imbattuto in questa stagione, lavorerà in questi giorni per prepararsi al meglio in vista dei due mille americani di Indian Wells e Miami. Inizio difficile per gli altri azzurri, in particolare troppe sconfitte per Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego.

Berrettini nei guai
ancora un guaio fisico per Berrettini (Lapresse) Sportitalia.it

Chi invece ancora deve debuttare in questo 2024 è il tennista Matteo Berrettini. L’ex numero 6 al mondo e finalista di Wimbledon nel 2021 ha vissuto dodici mesi molto difficili, costantemente all’insegna di infortuni e una discontinuità fisica e mentale che in tanti hanno notato. L’azzurro ha sofferto molto questa reazione, ma sta provando a reagire.

Negli ultimi giorni Matteo ha rilasciato un’intervista (via videocall) ai media nazionali e ha trattato davvero di tanti temi. Ha svelato la data del suo rientro, l’azzurro non disputerà le qualificazioni ad Indian Wells, ma tornerà nel Challenger di Phoenix, poi tornerà a Miami e sfrutterà in questo periodo il ranking protetto. Inoltre ha parlato anche della sua vita privata e ha ufficializzato la fine della relazione con la showgirl Melissa Satta. Nessun dettaglio a riguardo, ma solo l’ufficialità di una notizia che in fondo tanti intuivano da tempo.

Matteo Berrettini racconta il suo problema

Berrettini potrebbe secondo molti tornare nella Top 20 o comunque tra i migliori, soprattutto su cemento ed erba, ma non è semplice a causa di costanti problemi fisici. Nel corso dell’incontro Matteo ha inoltre svelato un nuovo problema emerso recentemente e che gli sta complicando ulteriormente la vita; l’azzurro ha spiegato: “Sono stanco a volte di dover fare i conti con questi problemi fisici, mi sono trovato in una fase di stallo e non sapevo a cosa aggrapparmi”.

Poi la rivelazione: “Mi hanno rigirato come un pedalino, non sapevo a cosa aggrapparmi e non sapevo a cosa erano dovuti questi problemi. Mi hanno diagnosticato una scoliosi da quando ero piccolo e ora stiamo lavorando molto sulla postura”.

ennesima batosta per Berrettini
ancora problemi per Berrettini, c’è la rivelazione (Lapresse) Sportitalia.it

Un problema sulla carta lieve ma che potrebbe aver causato ulteriore stress fisico all’azzurro e potrebbe essere la causa dei recenti problemi addominali. Berrettini sta lavorando con il suo team e con il nuovo coach (l’ex membro dello staff di Nadal Francisco Roig) e l’obiettivo è tornare competitivo il prima possibile. A partire già da Phoenix.

Impostazioni privacy