Sassuolo, la svolta in panchina è inevitabile

Costerà molto cara ad Alessio Dionisi la sconfitta patita dal Sassuolo nella giornata di sabato contro l’Empoli. Un risultato pesante che colloca i neroverdi in piena lotta per la retrocessione, in attesa dei risultati che matureranno tra domani e lunedì. La posizione dell’allenatore degli emiliani è sotto osservazione e realisticamente è oggettivo pensare che l’AD Giovanni Carnevali possa decidere per un cambio di guida tecnica per dare una scossa ad una squadra di valore che non fornisce però riscontri sul campo. In attesa di comprendere su quale nome verterà la scelta della società neroverde, va segnalato come l’indirizzo sia quello di un cambio della guardia sostanzialmente non più posticipatile dopo l’ennesimo passo falso. Le prossime ore saranno decisive, con i soliti noti candidati per normalizzare una situazione. A partire dalla soluzione interna, passando per il mago delle salvezze Ballardini che pure non è stato ancora contattato, ed ancora per Leonardo Semplici che resta in attesa e per Fabio Grosso reduce dalla travagliata esperienza a Lione ma che al momento pare il meno realistico del lotto. Valutazioni da approfondire in attesa di una svolta che pare comunque inevitabile.

Impostazioni privacy