Emergenza per Napoli, mossa a sorpresa

Emergenza per Napoli, mossa a sorpresa – La Juventus vive una situazione complicata in vista delle difficile trasferta con il Napoli, contro una squadra che non vive un buon momento ma che ha un bisogno assoluto di punti.

Massimiliano Allegri si trova a far fronte a due assenti pesanti, per non dire pesantissime con la necessità, per non dire, l’obbligo di trovare una soluzione adeguata, una sconfitta potrebbe infatti rimettere in discussione tutte le certezze, poche, ritrovate dopo la sfida con il Frosinone.

Senza Rabiot e senza McKennie. La Juve riparte da un unico titolare, resta infatti soltanto Manuel Locatelli in regia, il centrocampista dovrà sorreggere ancora una volta il reparto della Vecchia Signora, insieme a lui ci sarà quasi sicuramente dall’inizio, Carlos Alcaraz, che ha fatto bene contro il Frosinone e che potrebbe avere in mano le chiavi per creare gioco e anche per offendere, anche se contro i Ciociari non ha convinto nella fase conclusiva.

Le altre opzioni per il tecnico bianconero portano a Nicolussi Caviglia con Locatelli come mezzala, oppure a Fabio Miretti, scomparso da un pò, che potrebbe rientrare.

Emergenza per Napoli, mossa a sorpresa

Esultanza Cambiaso Juventus VeronaEmergenza per Napoli, mossa a sorpresa

LA MOSSA A SORPRESA – da non sottovalutare la mossa a sorpresa che potrebbe indirizzare verso Andrea Cambiaso, spostato dalla fascia al ruolo di mezzala, l’ex genoano ha già svolto, in alcuni spezzoni delle partite fin qui giocate questo ruolo e francamente non sarebbe una novità vederlo in questa posizione. Andrea Cambiaso in stagione ha mostrato grande duttilità, capacità di adattamento e disponibilità, abilissimo negli inserimenti con qualche compito difensivo in meno.

Clamoroso Juventus: l'attaccante sfuma sul più bello
Emergenza per Napoli, mossa a sorpresa (LaPresse) – sportitalia.com

 

Massimiliano Allegri nelle ultime settimane ha studiato delle alternative al 3-5-2 ma a Napoli non dovrebbe modificare lo schema tattico, piuttosto è molto probabile che possano essere variati gli uomini, anche per l’emergenza che è evidente, con due assenti pesanti che sono stati determinanti in questa stagione.

Impostazioni privacy